Penne, “Oltre l’Expo. Le esperienze positive per il rilancio del territorio” l’1 aprile

Organizzato da un gruppo di operatori locali con il Patrocinio della DMC Gran Sasso d’Italia, L’Aquila e Terre Vestine e del Comune di Penne, torna anche quest’anno “Oltre l’Expo. Le esperienze positive per il rilancio del territorio”, che si terrà domani nel capoluogo vestino all’interno del Palazzo delle Eccellenze, ex tribunale di Penne e storico monastero cinquecentesco L’evento racconta le diverse esperienze di valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale e di promozione del territorio effettuate durante lo scorso anno a seguito degli stimoli ricevuti durante la prima edizione dell’evento. Grazie ad attività laboratoriali, tavole rotonde e confronti su casi aziendali, progetti e collaborazioni, associazioni, consorzi ed imprese di vari settori produttivi condivideranno idee per crescere meglio insieme. Dopo il saluto del sindaco, Rocco D’Alfonso, previsto per le 9.30, seguiranno una serie di interventi da parte di operatori che lavorano su territorio per implementarne il valore. Tra i partecipanti: Alfonso D’Alfonso e Lorenzo Grazian (Dmc Gran Sasso d’Italia, L’Aquila e Terre Vestine – Wolftour (tour operator e agenzia di viaggi), – istituti superiori G. Marconi e Luca da Penne – M. dei Fiori – Claudio Ucci (Distretto turistico del Gran Sasso) – Paolo Di Simone (storico ) – Marina Rotta (Salviamo il Paesaggio) – Guido Racinelli (Cibo Prossimo) – Alberto Colazilli (Conalpa Onlus) – Fulvio Mamone Capria (Lipu) – Marco Sborgia (Assocanapa) – Cristiano Del Toro (paesaggista) – Alfredo Fusco (Università Europea Roma) – Gianfranco Zaccagnini (Expo Abruzzo) – Terre dell’Oasi – Italia Nostra – Biopieri’ – Consorzio dop aprutino pescarese – Consorzio Rosso Abruzzo – Abruzzolink – Agricola Cignale – Allium – Cantina De Mellis – Caseificio Santa Caterina – Diadema Sinergie – Frantoio Hermes – Symply Italian – Terre del Tirino – Artigianarte – Fai – Pastificio Di Lullo Davide & c. e molto altro ancora. Punte di diamante di questa seconda edizione saranno il cortometraggio “Mare d’Argento” di Carlos Solito, racconto emozionante sull’Uliveto Puglia e il diavolo Xylella, e la visita guidata da Franca D’Angelo alla mostra d’arte “La Voce del Silenzio” collezione Nato Frasca’ presso l’Auditorium di San Giovanni Evangelista in programma alle 18. Da non perdere, inoltre, alcuni interventi di rilievo: Paolo Di Simone, “Prima e dopo le soppressioni. Monache e monasteri a Penne tra XVIII e XIX secolo”; Marina Rotta, “L’orto dei cistercensi”, un progetto di resilienza. Un modello di sapere antico utile alle attuali sfide e alla umana necessità di bellezza”; Alberto Colazilli, “Gli alberi monumentali in Abruzzo e poi le buone pratiche per gestirli e valorizzarli”; Guido Racinelli, “La rete Ciboprossimo modello concreto di connessione tra produttori e consumatori”. A coordinare i lavori sarà la giornalista Evelina Frisa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *