Parco Sirente Velino, Divertilento per i ragazzi dai 5 ai 13 anni: le date di agosto

Alla scoperta della magia di un territorio incontaminato, il parco Sirente Velino, ricco di valenze naturalistiche, paesaggistiche, culturali e gastronomiche con Divertilento, calendario di eventi all’insegna di gite a cavallo, escursioni in alta quota, appuntamenti gastronomici, tour culturali, pomeriggi in fattoria, passeggiate notturne, raccolta di funghi, tartufi e tante iniziative anche per i più piccoli. Per i ragazzi, dai 5 ai 13 anni, Divertilento contiene una proposta d’eccezione, il bear camp dell’altopiano delle Rocche, in agenda dal 12 al 23 agosto: dieci giorni di avventura tra sport, natura e cultura. “Divertilento”, afferma il Presidente del Parco regionale, Simone Angelosante, “non è solo un ricco calendario di eventi, ma una proposta mirata a far scoprire e gustare questo fantastico scrigno, nel cuore della Regione Verde d’Europa, che custodisce l’essenza dei saperi e dei sapori di un tempo”.

Da giugno a settembre Divertilento propone decine e decine di iniziative all’insegna di natura, cultura e sapori locali, con un pizzico di solidarietà, per esplorare angoli e peculiarità dei centri della Marsica, Valle Peligna, Altopiano delle Rocche e Aquilano. “Il calendario degli eventi estivi nel territorio del Parco Sirente Velino”, sottolinea il direttore Oremo Di Nino, “un’area di altissima valenza naturalistica, ha un preciso obiettivo: far conoscere ai visitatori le peculiarità di un territorio, dove la vita scorre con i ritmi di un tempo, lontano anni luce dalla frenesia delle città”.

Divertilento, infatti, racchiude una filosofia ben precisa: gustare il territorio lentamente. Escursione romantica la notte di San Lorenzo, passeggiate nel centro storico di Celano e visita del castello, campi estivi per i più piccini, laboratori didattici alla scoperta di flora e fauna del parco, corsi di fotografia, incontri con i produttori locali, fiere della civlità contadina, spettacoli equestri, riciclo creativo, serate al rifugio ad ascoltare storie e racconti di montagna, visite a torri e castelli, osservazione delle comete, serate musicali, spettacoli di magia. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Fino all’escursione notturna la notte di San Valentino e alla sfida tra pastori abruzzesi e sardi all’insegna di pecora allo spiedo o pecora alla cottora. Nel ricco contenitore del divertilento non poteva mancare la settimana della solidarietà del coordinamento nazionale di Libera terra che si terrà nel rifugio Sebastiani dal 14 al 21 luglio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *