Ovindoli, la Backyard Band apre Ovindoli Blues Days il 21 agosto

Il 21 agosto, in piazza San Rocco ad Ovindoli (AQ) inizierà Obdays_Ovindoli Blues Days_primo festival internazionale di Ovindoli. Ad aprire la serata alle 21.30 sarà la band abruzzese dei Backyard Band che presenterà brani originali contenuti nel cd “Let me speak”  oltre al repertorio di standard blues da Robben Ford a B.B. King e poi sarà la volta del concertone del Festival , il tanto atteso Charlie Musselwhite con la sua band per lo strepitoso concerto Juke Joint Chapel.

Considerato uno dei più grandi armonicisti del country blues, Charlie Musselwhite, è stato uno dei primi “bianchi” a portare sul palco, come strumento principale,  l’armonica a bocca,  ed è stato uno dei fondatori del White blues movement che si sviluppò nella seconda metà degli anni 1960. Ha collaborato tra gli altri con Tom Waits, Shakey Horton., Robben Ford e ultimamente con Ben Harper. “L’armonica è lo strumento più simile alla voce, puoi  urlare, sentirti felice, o piangere. ‘Come cantare il blues, senza parole.” E’ una delle sue frasi più apprezzate dagli amanti del genere che domani sera si ritroveranno all’appuntamento abruzzese con il blues internazionale. Ingresso libero – infoline 3391702782 Concert/azione Eventi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *