Ovindoli, “Jazz alla Baracca” il 7 marzo

Venerdi 7 marzo, alle 21 iniziamo un’altra calda serata all’insegna del jazz e della prelibata cucina del ristorante La Baracca di Ovindoli. Per la novità è in programma un raffinato menu’ che sorprenderà i partecipanti. Il duo capitanato da Michelangelo Brandimarte, un musicista molto legato a CONCERT/AZIONE EVENTI dall’incontro al JAZZIT fest e la sua partecipazione all’AJF 2013 con l’Ensemble jazz del Conservatorio di Pescara, propone un concerto di poche parole e tanta musica, rigorosamente originale, con la sola eccezione del classico You Don’t Know What Love Is. L’anima dura e gentile dell’amato Abruzzo, i venti del Mediterraneo, il grido di libertà che accompagna il jazz in ogni sua espressione. La combinazione di questi elementi, nella primavera del 2012, segna l’avvio di un percorso che in pochi mesi conduce il progetto al debutto discografico “Chiaroscuro” , in analogia con il procedimento pittorico nel quale ogni forma prende vita attraverso variazioni di luce e di ombra, esemplifica il lavoro di ricerca sonora, compositiva, finanche spirituale, dei giovani musicisti. Legno scuro alle pareti, tendine di pizzo alle finestre, ed un camino tondo sempre acceso e fumante che da lontano, insieme alle luci, ti segnala che la salita che stai percorrendo s’interromperà nel piazzale del ristorante La Baracca di Ovindoli. Ogni cosa deliziosamente al suo posto e tutto è pronto per la serata di venerdi 7 marzo.

Per partecipare alla cena in jazz si consiglia la prenotazione al numero 0863705939

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *