Ortona, seminario su “La musica vocale da camera finlandese e italiana fra ‘800 e ‘900”

Domenica 17 Febbraio 2013, alle 18.00, in collaborazione con l’Akatemia “J. Sibelius” di Helsinki (Finlandia), la più grande ed importante istituzione accademica del Paese, si terrà nella Sala di Musica di Pal. Corvo, un seminario su “La musica vocale da camera finlandese e italiana fra ‘800 e ‘900” tenuto dal soprano Wilma Vernocchi, già docente di canto in vari conservatori italiani, con la partecipazione di docenti ed allievi della prestigiosa accademia finnica, che eseguiranno tra gli altri, brani vocali di Frans Oskar Merikanto, il “Tosti” finlandese morto il 17 febbraio 1924, di Jean Sibelius, il più importante compositore finlandese, e di F.P. Tosti. L’idea di questo concerto è nato dall’iniziativa del presidente del Tostiano, il M° Giuseppe Montanari dopo aver ascoltato ed apprezzato l’esecuzione di brani di compositori finlandesi, assolutamente accostabili per sensibilità e ed eleganza musicale a quelli del nostro Tosti. In particolare Merikanto, che studiò anche in Italia nel Conservatorio di Bologna, compose arie da camera su testi di importanti poeti finnici, come Tosti musicò i grandi poeti a lui contemporanei. I brani presentati dalla prof.ssa Vernocchi verranno interpretati dal soprano Eija Raisanen, dal tenore Heikki Halinen e dal baritono Juha Eskelinen, accompagnati al pianoforte da Liisa Pimia. Oltre alle melodie di Tosti e Merikanto,verranno eseguite arie da camera del compositore più significativo della Finlandia, J. Sibelius, di H. Kaski, T. Kuula , F. Linnavuori e Johnson.

Nel corso del seminario, il Presidente Giuseppe Montanari presenterà il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona, insiedatosi il 31 gennaio e formato dal vice-presidente dott. Marco Ciccone, dalla dott.ssa Stefania Giambuzzi (segretario), dal prof. Roberto De Grandis, dalla dott.ssa Diana De Francesco, e dai rappresentanti designati dalla Provincia di Chieti e dalla Regione Abruzzo.

L’ingresso è libero e gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *