Ortona, la “scrucchiata” protagonista di Geo & Geo

La tradizionale Scrucchiata abruzzese, la tipica confettura d’uva abruzzese confezionata utilizzando uve di Montepulciano d’Abruzzo, diffusa soprattutto nella zona di Ortona, è stata protagonista di Geo & Geo, la nota trasmissione di Rai3 condotta da Sveva Sagramola. Nel corso della puntata di lunedì scorso, dedicata all’Abruzzo e realizzata con la collaborazione della Coldiretti, la nota conduttrice ha parlato della città costiera soffermandosi sull’intreccio tra cultura, tradizione e gastronomia. In studio, il produttore di scrucchiata Sandro Polidoro e la cuoca Gabriella Pantalone, che hanno raccontato in diretta “la storia” della confettura più rinomata d’Abruzzo, dalle caratteristiche organolettiche all’uso in cucina per la preparazione dei tradizionali dolci natalizi. Così, nello studio di via Teulada sono state esposte e ‘spiegate’ le leccornie più conosciute e diffuse nelle feste natalizie. Dai calcionetti, nelle versioni con ripieno di ceci o di marmellata alle Neole, dolce tradizionale di Ortona a base di Montepulciano, fino ad arrivare ai tarallucci e alle ferratelle spalmate con la confettura tipica. “Parlare di scrucchiata vuol dire promuovere una regione ricca di tradizioni e cultura enogastronomica>> sottolinea Sandro Polidoro, che è anche presidente della Coldiretti Chieti <>. Soddisfatto anche il direttore provinciale Giordano Nasini, che ha evidenziato come <>. Nel corso della puntata si è parlato anche della storia e delle tradizionali della città di Ortona con particolare riferimento alla festività di San Tommaso e alla Maggiolata, la prima delle manifestazioni corali abruzzesi a cui si riconosce il vanto di aver dato l’impulso al formarsi ed al configurarsi del nostro canto e di aver raccolto il meglio delle canzoni abruzzesi, che da essa e per essa nacquero e per il suo mezzo si moltiplicarono restando però fedele ai principi che l’avevano ispirata, e cioè, popolarità, dialettalità, coralità. In studio, insieme a Polidoro, era presente anche l’ortonese Marisa De Francesco che ha indossato il costume tipico della manifestazione.

Ecco il sito su cui rivedere la puntata:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d8899bc6-a441-4f4d-a9ce-6a4c01f62dab.html#p=

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *