Ortona, la biblioteca festeggia la giornata mondiale dei diritti dei bambini e delle bambine

Programma all’insegna dei diritti dei più piccoli quello del 20 novembre alLa biblioteca di Ortona.

-Laboratori e letture sui diritti dei bambini e delle bambine. Mostra del libro per ragazzi “DIRITTI AL DRITTO”

Nella mattinata si svolgeranno in Biblioteca laboratori e letture per le scuole finalizzate ad attività che pongano in rilevanza i diritti dei bambini e delle bambine: letture, scritture, momenti di elaborazione partecipata, informazioni. Sarà inoltre visitabile la mostra del libro per ragazzi “Diritti al Dritto”, curata dallo staff scientifico della biblioteca, con libri che presentano i diritti per l’infanzia raccontati con storie, immagini, documenti.

-Il diritto alla lettura e all’informazione : dal piacere alla competenza. Presentazione del volume “OLTRE I CONFINI DEL LIBRO: LA LETTURA PROMOSSA PER EDUCARE AL FUTURO” di Ilaria Filograsso e Tito Vezio Viola, Edizioni Armando. ore 16,30 Sala Eden.

Destinato a tutti coloro che si occupano di bambini e di ragazzi, il libro propone riflessioni pedagogiche e letterarie sulle nuove funzioni della letteratura per l’infanzia e delle biblioteche per ragazzi come esercizio del diritto alla formazione e all’informazione, con una sezione dedicata alle strategie di promozione della lettura.

Questo il programma:

Accoglienza e saluti : Vincenzo d’Ottavio – Sindaco di Ortona

Presentano il libro:

Milena Tancredi – Direttrice della Biblioteca dei ragazzi La Magna Capitana di Foggia.

Luca Puglielli – Docente di Letteratura per l’infanzia – Università di L’Aquila

Intervengono: gli autori Ilaria Filograsso e Tito Vezio Viola

Coordina: Domenico Galanti – Dirigente Servizi sociali, culturali e del tempo libero Comune di Ortona.

L’incontro è certificato per i presenti come aggiornamento professionale, ed è all’interno del corso SLAM. Si consiglia la prenotazione.

-Lettura scenica: Piccoli omicidi. Compagnia Il Piccolo Resto. Ore 21,15 sala studio della Biblioteca Comunale di Ortona. Prenotazione obbligatoria ( max 70 posti).

Ironia, satira, profondità di pensiero nelle storie quotidiane con al centro il punto di vista delle donne. Una lettura scenica che prende e che, attraverso il paradosso e la leggerezza, fa riflettere sui ruoli dei rapporti umani.

Con: Gianna Di Donato, Emanuela D’Ortona, Luciana De Filippis, Rosa Di Valerio, Paola Ferretti, Paola Mantini, Federica Montebello, Barbara Nervegna, Paola Smerilli. Regia di Eva Martelli.

Riferimento per prenotazioni: Federica Montebello

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *