Ortona, giorno Memoria: incontro pubblico “Maippiù” il 27 gennaio

Il Comune di Ortona organizza, in occasione del Giorno della Memoria, un incontro pubblico, domani alle ore 17.00, nella sala studio della biblioteca comunale, dal titolo “Maippiu’: discorsi su quello che non dovra’ mai piu’ accadere” in cui sara’ presentata la ricerca nazionale sulle stragi nazifasciste in Italia e una prima mappa delle stragi in Abruzzo. Gli storici Enzo Fimiani e Nicola Palombaro illustreranno il progetto, al quale il Comune di Ortona ha aderito, affidando al Muba il coordinamento per la provincia di Chieti. “La nostra citta’ – sottolinea il sindaco Enzo d’Ottavio – ha dedicato al ricordo della Shoah un mese intero di eventi, un ricco calendario inaugurato dalla mostra su Anne Frank e che vedra’ diversi appuntamenti importanti con il coinvolgimento delle scuole del territorio. Il Museo della Battaglia di Ortona ha nell’iniziativa dell’Atlante delle stragi nazifasciste in Italia un ruolo importante per la ricerca e lo studio dei fatti nella nostra provincia, e questo naturalmente ci inorgoglisce ma ci affida anche una grande responsabilita’ verso le future generazioni”. Interverranno anche il linguista Daniel De Lucia che illustrera’ il tema “Lingue ebraiche tra gola’ e aliyah” e Saverio Di Tullio, artista e fumettista che parlera’ di Ortona nel 1943. Il pomeriggio si concludera’ con la proiezione del video documentario “Non e’ mai finito, le guerre dietro l’angolo” a cura di Sebastiano Fezza per evidenziare come ancora oggi guerre e genocidi rendano attuali i valori civili e culturali ai quali si ispira il Giorno della Memoria.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *