Ortona, giornata mondiale del libro il 23 aprile

Parole, letture e un pizzico di magia. Nell’ambito dell’iniziativa Sette giornate per sette miliardi la Consulta Giovanile di Ortona e la Biblioteca Comunale, in occasione della Giornata Mondiale del Libro – evento promosso dall’Unesco che si svolgerà nella giornata del 23 aprile , dalle ore 9 alle ore 23 – partono alla scoperta di un mondo parallelo fatto di carta e inchiostro, per far vivere a tutti i cittadini di Ortona un’intera giornata all’insegna della cultura. Si tratta di un’iniziativa creativa e stimolante che consentirà agli amanti dei libri di catapultarsi in un mondo alternativo – un viaggio nelle storie più belle – e di incoraggiare grandi e piccoli alla lettura, fonte di piacere ma soprattutto di crescita. Tra gli eventi anche animazioni per i più piccoli e mercatino del baratto, per la circolazione della cultura.

 

IL VIAGGIO

 

Il viaggio ha inizio nel Complesso Sant’Anna e nelle sue strutture, in Corso Garibaldi, un luogo che per un giorno si vestirà di magia. Dalle ore 9.00 alle ore 19.00, la Biblioteca Comunale ospiterà una mostra di libri dal titolo E cascò nel libro a capofitto: quando i libri finiscono nelle storie, dedicata a bambini e ragazzi. Dalle ore 10.00 alle ore 12.00, invece, nel Centro Interattivo Prima Infanzia, l’area interna alla Biblioteca Comunale riservata ai piccolissimi, verrà illustrato il tenero libro Emozioni colori parole per raccontare…creato dai bambini e dai genitori del Cipì per dare vita alle meravigliose fantasie dei più piccini e al loro mondo.

 

Dalle ore 17.00 alle ore 18.30, presso la Sala Ragazzi, scopriremo L’ora che non c’era, con letture animate per bambini dai tre ai quattro anni. Si ricorda che per la partecipazione è necessaria l’iscrizione al numero 0859067233.

 

Alle ore 21.15, nella Sala Studio I piano, i volontari della biblioteca, con L’appetito vien mangiando, ci regaleranno delle incantevoli letture da loro selezionate, per soddisfare la nostra fame di storie, al termine delle quali è possibile assistere alla stand-up comedy, Diario di una precaria disoccupata, di e con Rosa Di Valerio.

Le librerie ortonesi ci aiuteranno a rendere proficuo il nostro viaggio, attraverso una serie di iniziative da non perdere. In Corso Vittorio Emanuele II dalle ore 9.00 alle ore 20.00, la Libreria Europa offrirà uno sconto del 10% sui libri della sezione Narrativa, Ragazzi, Storia locale e Religione. Alle ore 16.00, nellaLibreria Mondadori sarà possibile partecipare, previa iscrizione al numero 0859062982, al laboratorio di lettura animata e musica Leggiamo cantando dedicato ai bambini della Scuola Primaria. Alle ore 18.00 la Libreria D’Abruzzo in Via Cavour presenterà il libro Avere trent’anni di Federica D’Amato, Ianieri Editore. L’autrice sarà presente, e l’ingresso è libero.

Anche la Piazza della Repubblica grazie alla Consulta Giovanile di Ortona diventerà per un giorno il luogo di incontro prediletto per i nostri viaggiatori, Dalle ore 17.00 alle ore 20.00, con il Baratto del libro: scambia un libro in piazza con la collaborazione della Libreria Moderna, i nostri vecchi libri avranno la possibilità di tornare giovani, avere una nuova vita, e raccontarsi ad un nuovo padrone. Scegliete nella vostra libreria i libri che hanno voglia di viaggiare con noi, e barattateli con altri. Sui tavoli della Consulta Giovanile troverete di tutto, dai libri per l’infanzia ai romanzi, fino ai libri di divulgazione. Il Gruppo 13LAb, l’associazione che si occupa, con passione, di promuovere e celebrare la parola, offrirà un omaggio alla scrittura, ma in barattolo. Alcune classi del Liceo Scientifico di Ortona hanno infatti inserito nei barattoli le frasi che i ragazzi hanno estratto dai loro libri preferiti, creando una passata di parole freschissime. Sarà inoltre allestito uno stand per il prestito di libri per piccolissimi, con esposizione del libro Emozioni colori parole per raccontare…, a cura del CIPì. Per tutte le informazioni è possibile contattarci all’indirizzo: consultagiovanileortona@hotmail.com.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *