Ortona, “Discriminazioni di Genere, Omofobia e Diritti” il 3 dicembre

La Consulta Giovanile del comune di Ortona, in collaborazione con la Biblioteca Comunale, è lieta di presentare e di invitarvi al prossimo incontro di “Università Popolare”, previsto per giovedì 3 Dicembre 2015, alle ore 20.30 presso il teatro F. P. Tosti.

“Discriminazioni di Genere, Omofobia e Diritti”: l’intervento, in collaborazione con “Rete Lenford” – Avvocatura Per i Diritti L.G.B.T.I.- e “A.N.D.D.O.S.” -Associazione Nazionale Contro Le Discriminazioni Da Orientamento Sessuale-, sarà curato dall’Avv.ta Francesca di Muzio, che ci parlerà degli aspetti legali della discriminazione di genere, e dal Dott. Stefano Burattini, che ci farà conoscere le radici psicologiche dell’omo-lesbofobia.

All’interno della conferenza stessa, si avrà modo di assistere allo spettacolo teatrale “Amuri”, per la regia di Maria Francesca Finzi, con Alberta Cipriani ed Alessandro Piavani: due monologhi scritti dagli attori stessi, che la giovane regista ha voluto spezzare per creare un arco narrativo unico, che culmina in una poesia scritta da lei apposta per loro.

“Amuri” è una piccola finestra sulle innumerevoli verità che faticano ad essere, sulle libertà che a stento si riescono a scegliere, per colpa di un giudice che nessuno ha mai incaricato, ma che sta lì e crede di poter decidere per loro, ostacolando la vita di chi vuole semplicemente poter essere se stesso.

Avv.ta Francesca di Muzio: avvocata penalista, specializzata nella tutela delle vittime di violenza di genere, Presidente del Centro Antiviolenza Donn.È, cultrice della materia presso la cattedra di Procedura Penale dell’Università di Teramo. E’ referente del progetto pilota dei Centri Antiviolenza ANDDOS per le coppie LGBTQI nonchè socia della Rete Lenford per l’Avvocatura dei Diritti, autrice di numerose pubblicazioni e relatrice in convegni sul tema della violenza. Collabora con il Centro di Ricerche per le Vittime del Crimine sezione italiana di Washington.

Dott. Stefano Burattini: psicologo e psicoterapeuta psicodinamico, si interessa di psicologia oncologica, dipendenze e violenza di genere. Libero professionista e responsabile dell’area psicologica del Centro Antiviolenza ANDDOS (Associazione Nazionale contro la

Discriminazione da Orientamento Sessuale) di Montesilvano.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *