Ortona, concerto dedicato a Tosti il 15 novembre

A qualche mese dall’inizio del centenario della morte di Francesco Paolo Tosti (1916-2016) che diventerà il punto di riferimento delle attività dell’Istituto Nazionale Tostiano di Ortona e più in generale della stessa città adriatica nel 2016, l’attenzione per l’evento cresce proprio a partire dalle grandi istituzioni nazionali che non si sono affatto dimenticate della grandezza del personaggio e del suo ruolo nella storia del canto e della musica occidentale.

L’Istituto nel frattempo ha programmato le sue attività autunnali di cui si è già data notizia su Facebook. Il prossimo appuntamento previsto per domenica 15 novembre, alle ore 17.00 nella Sala di Musica di Palazzo Corvo proporrà un concerto completamente dedicato a Tosti che vedrà impegnati il soprano Valentina Mastrangelo, il baritono Denver Martin Smith e la pianista Isabella Crisante. Si tratta di uno dei concerti del progetto di edizione integrale concertistica e discografica avviato sin dal 2014 che prevede appunto l’esecuzione completa delle romanze tostiane in ordine cronologico secondo il catalogo delle opere redatto da Francesco Sanvitale, storico direttore dell’ente che, purtroppo, è deceduto proprio quest’anno.

Il progetto in coproduzione con l’Associazione Amici della Musica di Foligno per l’etichetta discografica olandese Brilliant Classics, prevede peraltro che i concerti siano eseguiti sia nella città di Trevi (Pg) che ad Ortona secondo un calendario prestabilito. Si tratta evidentemente di un’operazione di grande ampiezza ed impegno che completa quanto fatto in precedenza potendo finalmente dare a tutti la possibilità di ascoltare l’intero corpus tostiano (circa quattrocento romanze) interpretati da grandi artisti specialisti del repertorio da camera e di Tosti in particolare. Uno tra gli ultimi impegni culturali che lo stesso Sanvitale aveva avviato e a cui credeva molto.

L’ingresso è libero.

Pur dovendo proseguire nelle attività programmate, anche nel rispetto degli impegni presi dall’ente nei confronti dei singoli e delle altre amministrazioni, auspichiamo che la situazione critica causata dai mancati finanziamenti da parte degli enti sostenitori si risolva al più presto. Viste le attuali difficoltà economiche del settore culturale, l’Istituto, per le Celebrazioni del Centenario, richiede a tutti un sostegno finanziario attraverso donazioni a: Istituto Nazionale Tostiano, IBAN: IT35S0335901600100000003160. Causale: Celebrazioni Centenario.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *