Orsogna, X Biennale di Scultura

Pietra della Majella, vetro, metallo, legno e altri materiali più o meno nobili, tutti legati dalla qualità artistica e da tanta fantasia creativa: sono dei piccoli gioielli le opere in mostra alla X Biennale di Scultura aperta fino a martedì 2 aprile 2013, presso il Centro Polivalente di piazza Mazzini a Orsogna (Chieti), ogni giorno dalle ore 17 alle 20 e, nei festivi, anche dalle ore 10 alle 12. L’ingresso è gratuito.
Sono 28 gli espositori, provenienti anche da fuori Regione e uno persino dalla Germania, che partecipano con i loro lavori alla rassegna organizzata dal Circolo Artistico presieduto da Giustino Bartoletti con il patrocinio del Comune di Orsogna. Nell’occasione è stato realizzato anche un catalogo delle opere esposte.
Questi i nomi degli artisti: Marco Berardi (Vasto), Antonio Cicchetti (San Vito Chietino), Isa Ciliberti (Pescara), Giacomo D’Alesio (Roma), Gennaro D’Alfonso (Lettomanoppello), Aldo D’Anastasio (Ortona), Giuseppe D’Antuono (Francavilla al Mare), Antonio Di Campli (Lanciano), Mauro Di Lallo (Francavilla al Mare), Eugenio Di Valerio (Pescara), Nicola Farina (Atessa), Claudio Gaspari (San Salvo), Francesco Gigante (Rosciano), Giuseppe Liberati (Villamagna), Leonetta Lilly Marcotulli (Roma), Novelia Marinozzi (Ortona), Gianluca Muratore (Roma), Sebastiano Nervegna (Ortona), Antonietta Orsatti (Fara Filiorum Petri), Stefano Pagliaccio (San Vito Chietino), Concetta Palmitesta (Miglianico), Antonio Pizzi (Santa Maria Imbaro), Nicola Primante (Pianella), George Reiking (Germania), Paolo Spoltore (Lanciano), Italo Tenaglia (Tollo), Paolo Tenaglia (Tollo), Walter Zuccarini (Chieti).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *