Orsogna nel Mondo, a Parlatore il premio il 7 settembre

Sarà assegnata a Ermenegildo Parlatore, 61 anni, direttore della Todini Central Asia – società di infrastrutture con sede in Kazakhstan e attiva nell’Est europeo -, la prima edizione del premio «Orsogna nel mondo», assegnato a persone che abbiano raggiunto livelli di prestigio nel loro campo e si siano spesi a favore della collettività orsognese. Parlatore, nato a Orsogna, ha coinvolto nella sua attività diversi giovani del paese che hanno trovato un’occupazione proprio in Kazakhstan.

Il premio, promosso dall’associazione Spritz con il patrocinio del Comune di Orsogna (Chieti), sarà consegnato sabato 7 settembre 2013, alle ore 18.30 presso la Torre Di Bene. Sarà il presidente di “Spritz”, Giuseppe Napoleone, a consegnare al geometra Parlatore una spilla d’oro, simbolo dell’associazione, realizzata dall’oreficeria Saraceni di Orsogna. Il sindaco, Alessandro D’Alessandro, consegnerà una pergamena a nome della cittadinanza.

Saranno presenti alla cerimonia il presidente del Consiglio regionale, Nazario Pagano; l’assessore regionale Gianfranco Giuliante; i consiglieri regionali Ricardo Chiavaroli (delegato regionale Cram) e Nicola Mincone; il presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio; il consigliere provinciale Fabrizio Montepara: i componenti della Giunta comunale; il parroco, don Mario Persoglio; il comandante dei Carabinieri, Franco Bonaduce; il comandante dei Vigili urbani, Lorenzo Di Pompo, nonché il direttivo e i soci di Spritz.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *