Omaggiato il giovane campione mondiale di surf casting Daniele Caravaggio

Grande emozione ieri nel teatro comunale di Fossacesia, dove il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio insieme all’Amministrazione Comunale, ha premiato, con una targa ricordo, il giovane campione mondiale di surf casting, Daniele Caravaggio. Il giovane di Fossacesia è giunto sul podio dopo aver disputato, dapprima da solo e poi assieme alla sua squadra, l’ASD Kinetic Sea di Lanciano, un’appassionante gara nei mari d’Olanda.

Presenti alla premiazione, oltre a Daniele, al Sindaco di Fossacesia ed ad alcuni esponenti dell’Amministrazione Comunale, anche il Presidente dell’Associazione Kinetic Sea, Lucio Mausoleo, i parenti, gli amici ed ovviamente anche i suoi genitori, Mario e Paola, visibilmente emozionati ed orgogliosi per quel loro giovane figlio che con impegno e sacrificio è riuscito a raggiungere un traguardo così ambito.

Ad aprire la cerimonia di ieri le note solenni dell’inno francese, a commemorazione dei tragici fatti avvenuti nei giorni scorsi a Parigi. Subito dopo, il Sindaco ha voluto porgere i suoi più sinceri complimenti al giovane Daniele per l’importante traguardo raggiunto: “Daniele è la dimostrazione di come studio e sport possano benissimo, insieme, dare grandi soddisfazioni – ha detto Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia – Sicuramente lui potrà essere da esempio ai tanti giovani che oggi, purtroppo, troppo spesso, perdono la speranza”.

“Ringrazio di cuore i miei genitori, tutta la mia famiglia, la mia squadra, la Kinetic Sea di Lanciano, il Presidente ed i miei compagni – commenta con emozione il giovane campione – perchè è grazie a tutti loro che sono riuscito ad arrivare fino a questo punto ed è a loro che voglio dedicare questo premio.”

La cerimonia si è conclusa con le immagini dei momenti salienti della gara, accompagnate dalle imponenti note dell’inno d’Italia.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *