Oggi alle 7,52 il terribile sisma della Marsica: 30mila le vittime

Nella giornata del centenario luttuoso rintoccano le campane di 37 Comuni della Marsica coinvolti dalla tragedia.
Oggi è il giorno del lutto e del ricordo al quale partecipa commossa l’intera popolazione.
Sono passati cento anni dal mai dimenticato 13 gennaio 1915 quando alle 7:52 una scossa dell’undicesimo grado della scala Mercalli (magnitudo sette) attraversò la piana del Fucino.
Ad Avezzano furono 10.719mila le vittime su 13mila abitanti e soltanto una casa resistette alla devastazione. Nell’intera regione del Fucino le vittime arrivano a 30mila: fu una delle più grandi tragedie della nostra Italia.
… continua a leggere
FONTE: www.stanza-antisismica.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *