Nuova convezione ufficio IAT a Silvi

PESCARA – Siglata convenzione tra Regione Abruzzo, Comune di Silvi e L’Area Marina Protetta Torre del Cerrano per la gestione dell’ufficio IAT, per altri tre anni.

Con l’intesa raggiunta per l’ufficio turistico, in Via Garibaldi, di Silvi, oltre a garantire l’apertura e la fruizione di informazione, per i tanti turisti estivi, diventa un vero e proprio riferimento per la Città e per i comuni limitrofi, inoltre sarà Ufficio Unico per le prenotazioni e per quanto riguarda le attività dell’area Marina Protetta.

La convenzione, formalizzata nella scorsa settimana, prevede oltre alla diffusione di informazioni sui luoghi di interesse naturalistico e artistico, anche le indicazioni adeguate atte a rispettare l’ambiente e i luoghi rilevanti, dal punto di vista paesaggistico, storico e artistico.

“Abbiamo voluto anticipare i tempi e iniziare un percorso differente, rispetto al passato, nell’offerta di questo importante servizio”, ha detto il Vice-Sindaco con delega al Turismo del Comune di Silvi Vito Partipilo, “ coinvolgendo e facendo sinergia con altri tre Enti a noi vicini, è nostra premura renderlo sempre più efficiente con progettualità e operatività, raccogliendo in prospettiva tutte quelle opportunità che il settore Turismo può offrirci.”

Anche da parte della Regione Abruzzo, e direttamente dal Presidente, arrivano parole di elogio verso il Comune di Silvi, capofila nel mettere in sinergia gli Enti comunali nel trovare nuove programmazioni nella promozione del Turismo legate al Territorio e la cultura, “già dal 2014, come Regione, abbiamo realizzato in maniera concreta le potenzialità dell’ufficio IAT di Silvi attraverso la sua gestione; insieme al Comune di Silvi abbiamo pianificato una continuità gestionale, concretizzando le tante idee innovative oggi messo in atto; prossimamente vogliamo ampliare l’offerta del servizio raccogliendo altre iniziative protese all’attrazione delle nostro attività turistiche.”

Soddisfazione anche dall’Area Marina Protetta, che per voce del Presidente , Dott Cantarini, si dichiara soddisfatto dell’accordo e che esso contribuirà alla crescita della percezione di appartenenza e tutela, da parte di tutti, dell’Area Marina Protetta, anche sotto al punto di vista di volano per la crescita turistica nel territorio e nelle Città che ve ne fanno parte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *