Navelli, seminari su gemellaggi elettronici eTwinning il 25 maggio

Lunedì 25 maggio l’Istituto Comprensivo di Navelli (L’Aquila) ospita un seminario provinciale informativo/formativo su eTwinning.net, la piattaforma europea per i gemellaggi elettronici fra istituti scolastici in Europa, che offre agli insegnanti l’opportunità di connettersi, collaborare e condividere metodi didattici nella più grande comunità europea per l’apprendimento online. Il seminario, organizzato dell’Ufficio Scolastico Regionale, è dedicato ai circa 60 docenti dell’Istituto Comprensivo, che raccoglie i piccoli centri dell’Abruzzo Aquilano di Barisciano, Calascio, Capestrano, San Pio delle Camere, Ofena e Poggio Picenze, oltre che Navelli stesso e comprende scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di primo grado: l’utilizzo delle tecnologie e del web 2.0 è una grande opportunità per insegnanti, alunni e quindi per la scuola nel suo complesso, grazie alla quale è possibile superare l’isolamento dei piccoli centri montani ed inserirsi in un circuito virtuoso europeo. eTwinninig si rivolge ad insegnanti di scuole di qualsiasi ordine e grado e di tutte le materie e all’incontro possono partecipare dirigenti ed insegnanti di altri Istituti interessati. Nel seminario saranno illustrati i principali aspetti e funzionalità di eTwinning, il suo collegamento con le altre azioni del programma Erasmus+, come attivare i progetti di gemellaggio elettronico con scuole e classi di altri paesi e le possibilità di sviluppo professionale dedicate agli insegnanti. Il seminario si terrà grazie alla collaborazione con il Comune di Navelli, nella Sala Polifunzionale “G. Santucci” in Piazza S. Pelino a Navelli dalle ore 16.30 alle 19.30: interverranno il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo, prof.ssa Nadia Di Gaspare, il Sindaco di Navelli, Ing. Paola Di Iorio, la Referente Istituzionale eTwinning presso l’USR Abruzzo, nonché Dirigente dell’I.C. Pescara 8, prof.ssa Annarita Bini, la Referente Pedagogica per l’Abruzzo, in servizio presso l’I.C. di Torre de’ Passeri, prof.ssa Erica Di Giulio, l’Ambasciatore eTwinning dell’I.C. di Alanno, prof. Sabatino Quieti, ed infine il rappresentante dell’Unità nazionale eTwinning Italia presso l’Agenzia Erasmus+ di INDIRE, Massimiliano D’Innocenzo. eTwinning è la comunità per le scuole che comprende oltre 300 mila insegnanti registrati in 35 paesi. E’ finanziata dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+ ed è coordinata a Bruxelles dal consorzio EUN. In Italia viene gestita dall’Unita’ Nazionale eTwinning, con sede a Firenze all’interno dell’Agenzia nazionale Erasmus+ di INDIRE – Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca educativa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *