Moscufo, mostra dell’olio dal 9 all’11 agosto

Dal 9 all’11 agosto l’Associazione Proloco di Moscufo, in collaborazione con l’amministrazione comunale, darà vita alla quarta edizione della “Mostra dell’olio e…”, appuntamento tra i vicoli e le piazze del centro storico alla riscoperta del prodotto tipico locale per eccellenza, l’olio extra vergine d’oliva, di elevate qualità organolettiche e nutrizionali. In piazza ci saranno le aziende olivicole del centro collinare, affiancate da quelle aderenti all’associazione Campagna Amica che si occupano di altri prodotti alimentari, come salumi, formaggi, sottoli, miele, tartufi, vini, birra agricola, dolci. Due l’obiettivi della manifestazione: far gustare ai visitatori i prodotti sani e genuini del posto e veicolare queste eccellenze verso altre realtà – dice il Presidente della Pro – Loco Massimo Ferrati..

Insieme all’olio e alle altre prelibatezze saranno protagonisti della tre giorni anche i mestieri di una volta, in relazione alla cultura olivicola. Infatti l’associazione degli antichi mestieri di Casoli di Chieti realizzerà dei quadri che vanno dal cestaio al funaio passando per il tessitore, e  il maestro vasaio Donato Francia darà vita in diretta con il torno a vasi in terra cotta, ottimi contenitori per l’olio molto utilizzati in passato. I bambini, invece, potranno ammirare tre asinelli, messi a disposizione dall’associazione “Asini che volano” di Loreto Aprutino, come simbolo della forza motrice che un tempo veniva usata per  muovere le macine dei frantoi. Sono stati coinvolti per l’occasione anche i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Moscufo, attraverso due concorsi: alle primarie è stato chiesto ai giovani partecipanti di occuparsi dell’elaborazione di un giocattolo o meccanismo realizzato con il legno d’ulivo, nelle secondarie è stato promosso “Uliversando”, secondo concorso di poesie riferite all’ulivo. Un modo, questo, per  sostenere  la continuità di una tradizione secolare e della cultura agricola dell’intero circondario. E’ stato anche indetto un concorso di murales denominato “Murulivo” e sono stati raccolti diversi bozzetti: il migliore – scelto da un’apposita commissione – sarà realizzato e poi esposto durante la tre giorni di Mostra. Ogni sera, infine, spettacoli musicali, esposizioni di quadri, visite guidate al monumento storico della Chiesa  di Santa Maria del Lago del XII secolo, oltre a una serie di spettacoli per bambini.

Durante la manifestazione sarà presente uno stand gastronomico con possibilità di degustare alcuni piatti tipici della nostra terra (tajarille e ceci, gnocchi, arrosticini) elaborati nel segno della classica cucina casereccia abruzzese e offerti a prezzi veramente modici.

Programma dettagliato su: www.comunedimoscufo.it; facebook proloco moscufo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *