Mosciano Sant’Angelo, la musica del rapper Piotta il 13 dicembre

Continuano gli appuntamenti con i live al Pin Up di Mosciano Sant’Angelo targati Jesse James rock club, con la direzione artistica di Gianluca Marcellusi e Francesco Pecorale. Dopo il concerto rock dei Malene Kuntz è il turno di uno dei personaggi più ironici e trasversali della scena hip hop. Sabato 13 dicembre, al Pin Up Music e Beer, arriverà il rapper romano Piotta, che sarà accompagnato dalla band in un live nuovo ed accattivante. Attivo dal 94, l’artista capitolino ha avuto un forte impatto sulla scena rap nazionale durante la seconda metà degli anni 90, anche grazie alla formazione del collettivo Robba Coatta, le collaborazioni con i Colle Der Fomento ed i singoli “Spingo io” e “Supercafone“. L’artista arrivò negli anni duemila a partecipare al Festival di Sanremo, e a formare qualche anno dopo l’etichetta “La Grande Onda”, nome derivato proprio da un suo singolo del 2002, con la quale il rapper ha prodotto diversi album, tra cui “Odio gli Indifferenti” del 2012.

La serata sarà completata dalle performance di decine di artisti della scena underground con la direzione artistica della casa discografica Glory Hole e della Hip Hop Generation. Si parte alle 22:00. Prevendite online su www.ciaotickets.com e nei punti vendita autorizzati Ciaotickets.

Programma

WARM UP:

Stephkill & TMHH & Ramses & Lil’Thug – Glory Hole Records

Curse & Blitz (con Dj Sin e Dj LessOne) – Ritmi Urbani

TDS – Martinsicuro

G.One – Teramo

STREET SHOW

hip hop generation

SPECIAL GUEST

PIOTTA live with Band

AFTER SHOW:

Dj LessOne – Ritmi Urbani

PIOTTA BIO

Cantante, musicista e produttore affermato sin dagli anni novanta nella scena alternativa ha realizzato un percorso unico che ha saputo mescolare popolarità e successi di massa senza intaccare la sua credibilità ma anzi smarcandosi ogni volta e facendosi sempre più maturo ed impegnato. Per questo i suoi sette album fin qui realizzati, differenti per trasversalità di stili e contenuti, hanno raccolto numerosi successi di vendita e di critica:

1998 premio A.L./Groove rapper italiano dell’anno;

1999 artista rivelazione dell’anno A.F.I. 1999;

1999 disco di platino per Comunque vada sarà un successo;

2000 disco d’oro per La mossa del giaguaro;

2000 candidato al P.I.M. come miglior brano radiofonico per La mossa del giaguaro;

2000 premio Titano Festival di San Marino come miglior artista maschile;

2004 premio M.E.I. miglior album hip-hop per Tommaso (con i complimenti di A. Celentano per la reinterpretazione rap di Chi non lavora non fa l’amore, eseguita al 54° Festival di Sanremo);

2005 premio P.W.I. per il sito piotta.net;

2006 premio Roma Videoclip Festival per il video di Non fermateci;

2011 candidato al premio P.I.V.I. per il video di Mai, Mai, Mai;

2012 premio P.W.I. alla carriera;

2012 premio P.I.V.I. al brano Ancora in piedi (IPER) per l’impegno sociale;

2013 – 2009 candidato al premio Amnesty International.

Come produttore è attivo dal 2004, anno in cui fonda l’etichetta La Grande Onda che edita e produce tra gli altri album di Amir, Brokenspeakers, Brusco, Debbit, Cor Veleno, Marti Stone, Rancore, Truceboys, etc… I risultati raggiunti sono importanti:

2005 premio P.I.V.I. / Fandango per Un mestiere qualunque dei Cor Veleno;

2008 premio P.I.V.I. per ‘Auand dei B&B Funk;

2008 premio M.E.I. per l’impegno sociale per U’tagghiamu stu palluni!? dei Combomastas;

2008 premio P.V.I. per l’impegno sociale per U’tagghiamu stu palluni!? dei Combomastas;

2009 premio M.E.I. / Groove miglior album hip hop indie per Paura di nessuno di Amir;

2009 premio M.E.I. / Demo RadioRai miglior etichetta indipendente a La Grande Onda;

2009 premio Roma Videoclip Festival per Mai dei Lemmings;

2010 premio M.E.I. per l’impegno culturale al progetto europeo Diversidad;

2011 61° festival di Sanremo con Occhi di Neks;

2012 premio P.I.V.I. per l’impegno sociale al progetto IPER Ancora in piedi.

Piotta è molto attivo anche sul fronte live:

MTV Day (1999);

concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma (2004 – 2007 – 2014);

Notte Bianca di Roma (2004);

live a Tokyo (Supercafone è sigla del campionato di calcio in Giappone) (2004);

live ad Atlantic City (USA) per Sanremo International (2004);

live a Sarajevo per il concerto internazionale Rock No War (2005);

live e sigla del V-Day (2007 – 2008);

tour USA @ Warped Tour (2008);

video e singolo ufficiale per la campagna Greenpeace “No al nucleare” (2010);

tour progetto I.P.E.R. “Ancora in piedi” (2012).

Si è esibito -tra gli altri- con Coolio, Dead Prez, De La Soul, dj Kool Herc, Fugees, Kelis, Krs One, Kurtis Blow, Lady Sovereign, Wycleaf Jean e Wu Tang Clan.

Ha collaborato tra gli altri con: 99 Posse, Assalti Frontali, B.S.B.E., Bunna (Africa Unite), Caparezza, Colle der Fomento, E. Capuano, F. Di Giacomo (Banco del Mutuo Soccorso), P. Capovilla (Teatro degli Orrori), Lo Stato Sociale, Punkreas, Radici nel cemento, Rezophonic, Roy Paci ed ancora nel progetto IPER con R. Angelini, Cisco, Combass (Apres La Classe), Dellera (Afterhours), dj Aladyn, Lacuna Coil, LBC, Erica Mou, F.Poggipollini, Eva Poles, Quintorigo, Sud Sound System e Velvet. A livello internazionale ha inciso brani con Afura (USA), Doudou Masta (Francia), Joxemi SKA-P (Spagna) ed Mc Navigator (GB).

I suoi interessi personali si fondono perfettamente con la sua carriera artistica:

dal 2000 al 2001 realizza una collana di libri per autori emergenti con l’editore Castelvecchi, come scrittore nel 2006 firma il suo primo libro “Pioggia che cade, vita che scorre” (Fazi/Arcana), mentre il secondo “Troppo Avanti” viene pubblicato nel 2008. Come editorialista ha collaborato con Groove, Hitmania, Pubblico, Rockstar, XL di Repubblica, etc…

Dalla letteratura al cinema e al teatro. Firma parte delle colonne sonore dei film Torino Boys, Zora la Vampira, Il Segreto del Giaguaro, Psycomentary, Senza nessuna pietà, la sigla tv del programma Stracult (Rai2) e porta in scena in tutta Italia “Freedom: educare alla libertà”, spettacolo di tetaro civile di e con il giudice Gherardo Colombo.

 

In radio conduce Eurocontanti Show su Radio2 (parallelamente all’introduzione dell’ Euro in Italia e alla pubblicazione del suo singolo Eurocontanti); è autore di Liquid Charts (primo programma in Italia dedicato alle classifiche digitali) e dal 2006 di Troppo Avanti, il radio show a base di rap e reggae da lui condotto sulla syndication di Radio Città Futura e Città Futura Tv.

 

Glory Hole Records

 

La Glory Hole Records è una giovane etichetta  indipendente,

specializzata in black music, nasce da un’idea di Mr. Gaz e Stephkill.

Amici da 15 anni decidono di unire uno studio di registrazione a un etichetta producendo musica indipendente.

Il progetto GloryHole nasce  con l’intento di diventare una soluzione pratica di garanzia e qualità.

Una realtà dinamica e professionale è attualmente indispensabile per soddisfare appieno le problematiche in un mercato che mira a diventare sempre più specifico e preparato.

La nostra azienda è capace di pianificare , programmi e strategie, fornendo soluzioni estremamente competitive; proponendo con accurata ricerca sul territorio nazionale, delle cointeressenze per la creazione di progetti di natura commerciale, con le aziende già esistenti sul territorio.

Per far si che questo accada siamo in stretta collaborazione con un team di aziende in un settore che spazia dalle produzioni discografiche, alla realizzazione di contenuti per la programmazione televisiva, web, graphic designer, creazione di eventi e spettacoli, corsi di formazione, e molto altro ancora, con l’intento comune di creare efficaci co-partecipazioni per giungere alla creazione di prodotti finiti, e commercializzati grazie agli sforzi di ogni singolo collaboratore.

 

All’interno di questo progetto sono incluse tutte le attività necessarie per la creazione, realizzazione e diffusione di qualunque contenuto che possa avere un mezzo per la sua divulgazione.

Questa struttura ha come punto di forza reazioni capaci dinamiche e in continua evoluzione.

La  riuscita dei nostri progetti è data proprio dall’efficacia che ha acquisito attraverso il supporto della sua struttura indipendente e completa qual è.

Ciò le permette di gestire in maniera autonoma tutte le fasi necessarie alla realizzazione degli intenti comuni, in completa sinergia con le varie aziende partecipanti, permettendo di ottenere un prodotto finito qualitativamente superiore piuttosto che delegando a diverse realtà autonome e distaccate tra loro.

La Glory Hole Records ha intrapreso la pianificazione e la gestione delle attività discografiche e delle edizioni musicali.

Si avvale del proprio ufficio stampa per la promozione degli artisti e dei loro prodotti musicali garantendone la divulgazione nei media, e tenendo aggiornati stampa, radio, siti, portali e locali sulle produzioni in uscita.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *