Morro d’Oro, l’olio extravergine di qualità corteggia gli chef: evento l’1 dicembre

In un annata da dimenticare per l’olio d’oliva italiano per la scarsità di produzione e la pessima qualità della maggiorparte degli olii prodotti, l’evento organizzato il 1 Dicembre 2014  a Morro d’Oro  (TE) presso il Frantoio Montecchia a cura di Marcella Cipriani Dottore Agronomo affronterà alcune problematiche sul prodotto olio extravergine di oliva, sulla importanza della materia prima, sul giusto prezzo da pagare per un buon prodotto,  sul suo utilizzo in cucina ed in sala, sugli oli tipici del territorio abruzzese .

L’evento è dedicato agli chef che vogliono valorizzare l’olio extravergine di oliva del territorio nel loro ristorante, che vogliono imparare a riconoscere olio pregiati e oli difettati con l’analisi sensoriale, a raccontare gli oli monovarietali e DOP della Regione Abruzzo; si affronteranno anche gli aspetti normativi dell’utilizzo dell’olio extravergine in sala ed in cucina, proprio nel periodo in cui diventa obbligatoria la bottiglia con il tappo antirabbocco ed in cui le  frodi sono dietro l’angolo.

Pertanto gli Chef sono “corteggiati” ed attesi lunedì 1 dicembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso il Frantoio Montecchia in Contrada Case di Pasquale di Morro d’Oro.

L’evento è gratuito e si inserisce nel’ambito del Progetto Promolio, finanziato dalla Comunità Europea e dalla Regione Abruzzo (PO FSE Abruzzo 2007-2013 Obiettivo C.R.O. – Piano Operativo 2009-2010-2011 CUP C14B13000420006).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *