Montorio al Vomano, festeggiamenti in onore della Madonna del Ponte

I montoriesi sono molto devoti a questa Madonna che considerano loro protettrice e di cui festeggiano, l’8 settembre, il “dies natalis”.

Il dipinto della Madonna col Bambino, oggi custodito nel tempietto costruito nel 1872, esisteva già nell’antica ‘Cona del Ponte’ la cui data di edificazione è incerta: forse nel 1537 quando fu costruito il ponte che attraversa il fiume Vomano, forse nel 1557 quando ci fu una violenta piena che trascinando alberi e masserizie ostruì l’arco del ponte inondando l’abitato.

Sin dalla fine del XIX secolo, ai festeggiamenti consueti si è affiancata la finta battaglia tra il ‘battello’ e la fortezza in ricordo di quando fu acquistato un battello a Giulianova e trasportato a Montorio su un carro.
Per l’occasione si costruiva una specie di diga, con tavole, presso “Purticille”, si calava “a mare” il battello e da lì si sparavano mortaretti verso i Baluardi, i ruderi dell’antico castello-fortezza, da dove puntualmente si rispondeva.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *