Montorio al Vomano, festa per il Carnevale Morto il 5 marzo

Si perde nel tempo la tradizione di festeggiare a Montorio un particolare aspetto del Carnevale, cioè quello detto “Carnevale morto”che si festeggia il  Giorno delle ceneri, quest’anno il 5 marzo 2014, un’iniziativa che dal 1930 resiste nella tradizione montoriese, cioè quella della morte del carnevale a Montorio al Vomano.  L’usanza di festeggiare la morte del Carnevale sembra derivare direttamente dalla commedia dell’arte: nel giorno delle ceneri, primo della Quaresima, sono messe in scena le esequie del carnevale, appena passato, al quale si rende onore con spirito burlesco e beffardo, inscenando un canovaccio di satira paesana, con le maschere vestite a lutto. Il Carnevale morto è un lungo, rumoroso, burlesco corteo funebre che prende avvio da Via dei Mulini e, andrà infine a Piazza Orsini, attraversa tutto il paese ed accompagna il “Carnevale” deposto in una bara di legno aperta: sul suo corpo (corpo di uomo e non di fantoccio come accadeva in altri luoghi d’Abruzzo e che alla conclusione del rito veniva arso) sparsi alcuni ortaggi.Ad accompagnare il feretro ci pensa la banda cittadina, che alterna marce funebri con brani di irriverente allegria. Programma: ore 15.00 – Ritrovo al Campo dei Cappuccini  – ore 15,30 – Partenza del corteo per le vie del Paese  ore 16.00 – Animazione in Piazza con le maschere, carri con la partecipazione di un gruppo musicale. Per Info 08615021 –

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *