Montesilvano, “Montesilvano Scrive”: Fabiana Aloisi vince il Gufetto 2014

E’ Fabiana Aloisi, classe 1990, dall’Aquila la vincitrice del Gufetto 2014. La consegna del premio è arrivata alla fine di una lunga maratona durata quasi sei ore. “E’ stato un grande successo e questo sesto capitolo di “Montesilvano Scrive”, è stata in assoluto l’edizione più seguita di sempre” afferma il Direttore Artistico Alessio Romano. Ad aprire le danze l’incontro tra due degli scrittori più amati del momento: Marcello Simoni, autore di thriller storici ed ex archeologo che sforna bestseller a ripetizione; e Marco Vichi, lo scrittore fiorentino inventore della saga del Commissario Bordelli, ambientata nella Firenze degli anni ’60. A moderare l’incontro la scrittrice di gialli pescarese Angela Capobianchi con letture dell’attore fiorentino Lorenzo Degli Innocenti, vincitore di un David di Donatello. Alla fine dell’incontro la

Montesilvano Scrive

presidentessa dell’Associazione Le Donne del Vino, Valentina Di Camillo, ha riconfermato con entusiasmo l’adesione alla manifestazione letteraria da parte dell’associazione che riunisce tutte le donne abruzzesi che lavorano nel campo della viticultura. Il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno ha poi consegnato una targa a Francesco Durante, saggista, critico e traduttore di John Fante, venuto a Montesilvano per parlare del suo ultimo saggio “Oh, Capitano!”. Subito dopo una grande sorpresa per il pubblico: Maura Chiulli si è cimentata in una spettacolare esibizione di giocoleria con il fuoco: la scrittrice abruzzese, infatti, ha aperto le danze alla finale del Match d’Autore rappresentando con il fuoco la passione per la scrittura che hanno avuto tutti e 110 i partecipanti al Contest di scrittura creativa. Ma in finale sono arrivati solo quattro: Gabriele Di Camillo, da Montesilvano; Alessio Iezzi, da Silvi, il più apprezzato dal voto popolare; Nazaria Di Biase da Città Sant’Angelo, oltre alla vincitrice. I giurati erano di alto livello: sia Francesco Durante che Marco Vichi hanno ascoltato la lettura dei racconti da parte di Lorenzo Degli Innocenti e hanno espresso i loro giudizi dando il massimo dei voti al racconto “Via dei Sali n.12”, apprezzato per la sue genuinità e per la grande capacità della sua autrice di suscitare emozioni ed evocare sensazioni. In attesa che lo staff del Festival calcolasse il risultato del contest, è partito un omaggio a Fante con la partecipazione di tutti gli scrittori della giornata, da marco Vichi a Francesco Durante, con Giovanna Di Lello, alla quale sono state affidate le opere realizzate “live” da parte di Christian Suonidipionti e Marco Taddei & Simone Angelin che sono state donata da “Montesilvano Scrive” alla Mediateca “John Fante” di Torricella Peligna. Grande successo anche per la mostra “Match d’artista” realizzata in collaborazione con (Con)fusioni di Luca Di Francescantonio: il grande numero di partecipanti alla mostra ha consacrato la vittoria della fotografa Eunice Franchi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *