Montesilvano, cena di beneficenza il 19 ottobre

Raccogliere i fondi da devolvere in favore di un bimbo bisognoso per le spese relative all’anno scolastico 2014/2015. E’ questo l’obiettivo della cena di beneficenza “Sei ricco se sai donare” che si terra’ sabato 19 ottobre, a partire dalle 20, presso il Grand Hotel Adriatico di Montesilvano. Ad organizzare l’iniziativa Annarita D’Urbano presidente e fondatrice dell’associazione “Iside, Insieme alle donne nell’essere”. I fondi raccolti nel corso della cena, la cui quota di partecipazione e’ di 20 euro, verranno consegnati ad un bimbo bisognoso di Montesilvano, indicato dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune. “Si tratta di un’iniziativa di grande impatto sociale – ha commentato l’assessore Ottavio De Martinis -. Speriamo che siano in molti a partecipare alla cena di beneficenza cosi’ da raccogliere piu’ fondi possibili e dare un concreto supporto a questa famiglia della nostra citta’. In questo periodo sono molte le situazioni di estrema difficolta’ con le quali sempre piu’ famiglie devono fare i conti e manifestazioni come quella che si terra’ sabato, seppure in piccolo, apportano un significativo contributo”. L’associazione no profit Iside, di Montesilvano, nata dall’esperienza personale della sua presidente, vittima di violenza di genere ed ex imprenditrice vessata dalle banche, ha lo scopo di supportare, grazie al contributo di avvocati e psicologi donne e uomini vittime di violenza fisica e psicologica, bimbi protagonisti di episodi di violenza in casa o a scuola e imprenditori in difficolta’. La serata di sabato, dopo la presentazione dell’Associazione Iside, sara’ allietata prima dal Musical “Canzoni fra le guerre” del gruppo “Artisti nel cuore”, composto da 15 bambini diretti dal Maestro Denis Paolucci e poi dal piano bar eseguito dall’artista Genni Cusopoli. Per info e prenotazione biglietti: 3484556010, email annarita.durbano@alice.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *