Montesilvano, Angela Nanetti apre “Montesilvano Scrive” il 29 agosto

Il Festival Letterario “Montesilvano Scrive” organizzato dal Comune di Montesilvano, giunto alla sesta edizione, si apre domani, venerdì 29 agosto con l’incontro con la scrittrice bolognese Angela Nanetti, che proprio a Montesilvano è stata per tanti anni un’apprezzata insegnate di italiano delle scuole medie. La Nanetti dopo tanti riconoscimenti per i libri per l’infanzia debutta con un riuscitissimo romanzo storico pubblicato da poco pubblicato da Neri Pozza: Il bambino di Budrio. L’incontro sarà condotto da Alessio Romano, direttore artistico del Festival, che della Nanetti è stato un allievo, è sarà impreziosito dall’attore Milo Vallone che interpreterà alcuni passi del romanzo accompagnati dal pianoforte di Christian Carano. Il romanzo della Nanetti è stato finalista alla prima edizione del premio letterario Neri Pozza 2013 ed è il racconto della storia vera del tormentato rapporto affettivo tra un maestro troppo ambizioso e un allievo dal talento straordinario. Grazie a una penna sapiente e a una grande capacità di ricostruire le ambientazioni e le atmosfere dell’Italia seicentesca, Angela Nanetti si addentra nelle stanze proibite di papa Innocenzo X e ci regala il ritratto memorabile di una creatura prodigiosa, ingenua e fragile, cui viene rubata l’infanzia. 

Ad aprire la kermesse lettararià sarà una nuova sezione, il Match d’Artista, una mostra di pittura e fotografia curata da Luca Di Francescantonio. La mostra sarà allestita al Br1 Cultural Space di Montesilvano Colle e lì sarà possibile votare una delle opere esposte. L’artista che riceverà più voti alla fine delle tre giornate del Festival Letterario “Montesilvano scrive” vincerà un buono acquisto presso il Peca Village di Montesilvano. Questi gli artisti in gara: Enzo Francesco Testa, Davide Cocozza, Mara Patricelli, Davio, Alessio Lella, Alessandro D’Aquila, Eunice, Chiara Francesca Cirillo, Pierluigi Ortolano, Marco De Archangelis, Andrea Ranieri Emeid, Marzio Santoro, Marco Sciame, Teschio Urbano, Paolo Dongu, Federica Di Castelnuovo.

Alle 20.00 spazio alla cultura enograstronimca con le degustazioni a cura de Le Donne del Vino, associazione che da anni collabora con il Festival Letterario.

Alle 20.30 si assisterà al primo round del Match d’Autore, durante il quale i seguenti finalisti leggeranno i propri racconti alla presenza del pubblico e dei giurati Cristina Mosca e Stefano D’Elia: Damiano Lenaz da Pescaracon il racconto Io sto con i lemuri, Alessio Iezzi da Silvi con il racconto Piuttosto suora, Alessandra Coletti da Francavilla con il racconto Il campo di lavande, Annarita Petrino da Giulianova con il racconto Cristoforo,Fabiana Aloisi da L’Aquila con il racconto Via dei Salumi numero 12, Annarita Tartaglia da Vasto con il racconto Ulisse, Beatrice Cerasa da Montesilvano con il racconto Stand by me, Fabrizio Basciani da Pescara con il racconto I cioccolatini sul Don.

La prima giornata del Festival si concluderà con un appuntamento musicale: Note d’Autore per Emergency: uno spazio riservato alla musica e alla solidarietà, nel quale si esibirà Lilia, artista pescarese. L’intento è quello di raccogliere fondi  insieme al Gruppo Emergency di Pescara per l’ospedale pediatrico di Emergency in Sierra Leone.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *