Montesilvano, al Palaroma “Sport e disabili del nuovo millennio”

La presentazione dell’evento nella Sala Consiliare  “E. Santavenere” del Comune di Montesilvano

“Il disabile non è una problematica ma una risorsa”, il messaggio di “Sport e disabili nel nuovo millennio” che si terrà sabato 26 gennaio 2013, al PalaRoma, di Santa Filomena, dalle ore 9,00. L’evento presentato nella Sala Consiliare montesilvanese, giunto alla 3^ edizione, quest’anno è dedicato al quadrangolare di Torball (palla a sonagli), disciplina molto praticata tra i non vedenti.

Nella Sala Consiliare  “E. Santavenere” del Comune di Montesilvano il delegato allo sport del Comune di Montesilvano Enea D’Alonzo ha introdotto l’evento organizzato dall’Associazione culturale Città Nuova, responsabile Emiliano D’Astolto, ideatore del torneo, in collaborazione con il delegato  provinciale del Comitato Italiano Paraolimpici Pierluigi D’Angelo.

L’obiettivo della manifestazione “è quello di sensibilizzare gli adulti di domani, i ragazzi di oggi alla disabilità, alle difficoltà della disabilità”. Come afferma D’Astolto che ringrazia “le Istituzioni per il sostegno”.

Nel quadrangolare saranno coinvolte squadre di alto livello agonistico, “A.S.D. Olimpic Paideia Sport” di Campobasso, “Polisportiva dilett. Picena N.V. “ di Ascoli Piceno, “A.S.D. A.S L’Aquilone” de L’Aquila e la 5 volte campione italiana di Paraolimpiadi,” A.S.D. Teramo NV” di Teramo.

Durante l’evento saranno premiati, come simbolo dell’impegno agonistico, i due atleti Fr.lli Luca e Ivano Pizzi, quest’ultimo ipovedente.

Nel programma è prevista una dimostrazione che coinvolgerà il pubblico presente, invitato a giocare con gli atleti, bendato, oltre all’annuncio di una sorpresa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *