Montepagano, grande successo per la festa della poesia

Francesca Aceto, con la poesia Libero e Alessandra De Simone con il componimento dal titolo Notti, sono le vincitrici della prima edizione del concorso nazionale di poesia inedita promosso dall’associazione culturale Obiettivo Comune con la collaborazione della Fondazione Panta Rei e dell’associazione culturale Girotondo. Il concorso ha avuto il Patrocinio del Comune di Roseto degli Abruzzi.
La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 8 dicembre, nella Ludoteca di Montepagano, alla presenza delle autorità cittadine.
Le due poesie, trascritte su stele in ceramica, opera dell’artista Marina Sperandii, che ha condotto la serata, saranno adagiate sulla parete di una delle vecchie abitazioni del Borgo. Il concorso è stato un successo in termini di partecipanti. La giuria, presieduta dalla Professoressa Teresa Speca, ha esaminato 120 poesie. I concorrenti erano divisi per sezioni: studenti, virgulti, adulti e ospiti delle case circondariali. In questa ultima sezione si sono registrate composizioni provenienti da Catania, Bari, Salerno, Napoli, Potenza e Roma Rebibbia, rappresentata dalla Professoressa Maria Teresa Caccavale.
Le poesie premiate, e altre meritevoli di menzione, sono state lette da Luisa Di Febo, Anna Di Pietro e Antonio Corradi. Oltre all’attestato di partecipazione i giovani concorrenti hanno avuto in dono un libro offerto dall’organizzazione.
Ai non residenti è stato inviato il volume di William Di Marco “Roseto e le sue storie” e ai direttori delle Case Circondariali che hanno partecipato è stato donato il volume sui 150 anni di Roseto curato da Emilio D’Ilario e Luciano Di Giulio (offerto dal Comune).
Una targa ricordo è stata assegnata a Susanna Borkovic e Carlo Nori.
La serata è stata allietata dal chitarrista Antonio Di Gabriele. Ospite, il maestro Tonino Sperandii che ha ripercorso i suoi trascorsi di dedizione alla formazione dei ragazzi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *