Milano, ragazzi aquilani ricevono premio speciale “Italia medievale”

La ricerca storica “Uso dell’arco – Armi ed armature” (un brano è su youtube) è stata insignita del prestigioso Premio speciale” Italia Medievale “che per il nono anno ha ottenuto il riconoscimento della Presidenza della Repubblica (visualizzabile su youtube). I due ragazzi aquilani che hanno realizzato il lavoro nel corso del tempo, fin dagli ultimi anni frequentati presso il Liceo Classico D. Cotugno della nostra Città, sono Silvia Tatoni, presidente dell’Associazione Aquila Invicta e Giulio Tatoni.

Il punto di forza di questa ricerca è stato il confronto tra le diverse fonti storiche su numerosi testi in inglese, italiano e francese, dei quali hanno curato anche la traduzione, lo studio dell’iconografia ed il riferimento ai grandi classici. La parte riguardante l’arco ha interessato un periodo che va dall’uomo primitivo,al periodo classico con le citazioni dell’Iliade e dell’Odissea, alle importanti battaglie combattute dagli arcieri degli eserciti in Occidente ed in Oriente. Le armature si sono adeguate nel tempo per una difesa sempre più accurata per fronteggiare armi sempre più potenti e letali; il lavoro si conclude con l’invenzione della polvere da sparo.

“Questo Premio costituisce per noi un incoraggiamento a proseguire nella ricerca storica con tutta la passione che abbiamo sempre avuto e con uno sguardo speciale rivolto a L’Aquila che è la nostra meravigliosa Città”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *