“Marchio Ospitalità italiana”

Si scrive “Marchio Ospitalità italiana” e si legge “Marchio di Qualità”. Trattasi di un riconoscimento rivolto alle strutture ricettive e ristorative della provincia di Pescara e che anche quest’anno, la Camera di Commercio pescarese sta predisponendo, tra l’altro con una novità: saranno inclusi anche i negozi di prodotti tipici. E’ stato, infatti, pubblicato il bando, attraverso cui le aziende interessate possono partecipare. Le imprese decidono, dunque, volontariamente di aderire a questo progetto che prevede un disciplinare uguale su tutto il territorio nazionale, accettando la qualità come obiettivo da perseguire e sottoponendosi, periodicamente, a rigide valutazioni. “Un altro strumento per stimolare un’offerta di qualità più elevata – ha commentato il presidente, Daniele Becci – questa Camera di Commercio, aderisce sin dal 2004 ed ogni anno aumentano il numero dei partecipanti e dei riconoscimenti conferiti. Dalle 24 attività premiate nel 2005 – ha precisato – si è raggiunto il numero di 82 strutture che hanno ottenuto il marchio lo scorso anno. Testimonianza della crescita di molte nostre aziende – ha aggiunto Becci – perché hanno avvertito la necessità di migliorare i propri standard di qualità”. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con ISNART – Istituto Nazionale Ricerche Turistiche – e le locali Associazioni di categoria del settore, prevede l’assegnazione del Marchio di Qualità, una certificazione riconosciuta a livello nazionale ed europeo che premia l’offerta ricettiva di eccellenza, ovvero quegli hotel, agriturismi, ristoranti, country houses che, garantiscono elevati standard di accoglienza e di servizio per la soddisfazione degli ospiti. Diversi sono i parametri di riferimento e di analisi: dalla professionalità ed ospitalità del personale alla pulizia e funzionalità delle camere, dalla genuinità dei prodotti alla trasparenza dei menù, e ancora dalla facilità di accesso ai parcheggi alla sostenibilità ambientale. Il marchio ha validità annuale e rappresenta qualcosa di più di un semplice logo di riconoscimento: consente, infatti, alle strutture di poter godere di un vero e proprio alleato della qualità che offre formazione, elabora strategie di miglioramento ad hoc, garantisce promozione grazie alle guide provinciali cartacee ed online in versione bilingue, che oltre a comprendere dettagliate descrizioni di ogni struttura, contengono informazioni e curiosità sul  territorio, regionale e provinciale, dai percorsi naturali e culturali all’enogastronomia. Il marchio permette , inoltre, visibilità sul sito www.10q.it, portale dove si possono consultare tutte quelle strutture premiate in Italia e all’estero. Anche dal cellulare: scaricando gratuitamente l’applicativo 10q su IPhone e Ipod. Ciascun esercizio della provincia di Pescara che voglia ottenere il Marchio o rinnovarlo dovrà presentare la propria domanda attraverso la modulistica disponibile sul sito www.pe.camcom.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *