Loreto Aprutino, concerto di ROSÀLIA DE SOUZA con MAURIZIO DI FULVIO e GIANLUIGI FIORDALISO il 2 gennaio

Sabato in Concerto – 02 gennaio ore 18.00

LORETO APRUTINO – Chiesa S. Maria in Piano

ROSÀLIA DE SOUZA

con MAURIZIO DI FULVIO e GIANLUIGI FIORDALISO

Musica in Abbazia

Rosàlia de Souza voce

Maurizio Di Fulvio chitarra

Gianluigi Fiordaliso violoncello

 

Sabato 2 gennaio 2016 alle ore 18.00 (ingresso libero) presso la Chiesa S. Maria in Piano vi sarà il concerto di Rosàlia De Souza, ammaliante cantante brasiliana ed acclamata interprete internazionale. Dopo il bellissimo successo dell’anno scorso che ha visto la partecipazione di Antonella Ruggiero, l’appuntamento, organizzato dalla Fondazione Pescarabruzzo in collaborazione con il Comune di Loreto Aprutino nell’ambito della stagione Sabato in Concerto 2015/2016, anche questa volta si presenta affascinante ed imperdibile. Rosàlia De Souza, ha una voce definita dalla critica “un perfetto connubio di fascino e magia, sensualità e misticismo”. Nata a Rio de Janeiro, dal 1988 inizia a calcare i palcoscenici più prestigiosi, come il Montreux Jazz Festival, l’Olimpia di Parigi, il World Festival a Madrid, il Womad a Las Palmas nelle Gran Canarie, l’Auditorium del Parco della Musica di Roma. Nel 2003 esce il suo primo album da solista, Garota Moderna, e un anno dopo arriva anche Garota Diferente. Nel 2006 pubblica Brasil Precisa Balançar, album prodotto dal leggendario Roberto Menescal con la partecipazione di Marcos Valle e registrato interamente a Rio de Janeiro e nel 2008 arriva D’improvviso, album che la consacrerà la miglior interprete di musica brasiliana. Ad accompagnarla ci saranno Maurizio di Fulvio, chitarrista di formazione accademica ma poliedrico per stile compositivo e personalità interpretativa, uno dei virtuosi italiani più attivi tra classica e jazz, e il violoncellista Gianluigi Fiordaliso, pescarese, vincitore con la pianista Angela Giancristofaro del primo premio al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Arezzo, al Concorso “Città di Riccione”, al Concorso “Riviera Etrusca” di Piombino e al Concorso “Rospigliosi” di Lamporecchio. Il programma del concerto, che scorre su molteplici tappeti sonori senza preclusione di generi e stili, è un viaggio attraverso la rivisitazione di una serie di composizioni soprattutto dell’ultimo secolo, che si ispirano al racconto dell’esistenza e dei sentimenti che l’essere umano, in qualunque dimensione geografica ed interiore, è portato a vivere nel quotidiano e che, tra testi e miscellanee melodico-armoniche, entrano dritte nell’anima. Si passa dalla celeberrima Garota de Ipanema di Antonio Carlos Jobim, il padre della bossa-nova “brasileira” a O que serà di Chico Buarque, brano reso famoso in Italia tra gli altri da Fiorella Mannoia, da composizioni spagnole come Asturias di Isaac Albeniz al tango e alle miloghe di Astor Piazzolla. Dalla bellissima Besame mucho di Consuelo Velazquez, certamente la canzone d’amore più eseguita al mondo, ad un immancabile medley di melodie natalizie.

programma

 

Antonio Carlos Jobim           Retrato em blanco e preto

Chega de saudade

Cocovado

Garota de Ipanema

Chico Buarque                      O que serà

Aldemaro Romero                D’improvviso

Astor Piazzolla                     Milonga del Angel

Isaac Albeniz                        Asturias

Maurizio Di Fulvio                Romance style

Franz Schubert                     Ave Maria

Heitor Villa-Lobos                 Bachiana brasileira

Luis Bonfà                            Manha de Carnaval

Consuelo Velazquez             Besame mucho

Autori vari                             Medley di  melodie natalizie

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *