Loreto Aprutino, concerto di Roberto Fabbri

Sabato 01 dicembre ore 18.00 – ingresso libero – al Supercinema di Loreto Aprutino ROBERTO FABBRI GUITAR QUARTET & THE FOUR FLOWERS STRING QUARTET
Nei tuoi occhi
Si esibiranno
Roberto Fabbri chitarra
Paolo Bontempi chitarra
Leonardo Gallucci chitarra
Luigi Sini chitarra
Monica Canfora violino
Roberta Palmigiani violino
Anna Rollando viola
Rossella Zampiron violoncello

Roberto Fabbri, concertista, compositore, autore e didatta, è riconosciuto a livello internazionale come uno dei maggiori esponenti della chitarra classica contemporanea. Ha da poco firmato un contratto con l’etichetta Sony Classical (distribuita da Sony Music in Italia e nel mondo), su licenza di Bollettino Edizioni Musicali, entrando come unico italiano nell’esclusivo gruppo di chitarristi classici Sony formato da Julian Bream, John Williams, Los Angeles Guitar Quartet e Sharon Isbin. Il primo disco frutto di questa nuova collaborazione è Nei tuoi occhi (in uscita il 6 novembre), una raccolta di 17 composizioni inedite, che verranno presentate nel concerto. Le sue oltre 30 pubblicazioni per chitarra sono tradotte in cinque lingue, compreso il cinese, e distribuite in tutto il mondo dalla prestigiosa casa editrice italiana Carisch. È inoltre testimonial ufficiale della storica liuteria Ramirez. È invitato più volte come concertista in trasmissioni nelle reti nazionali RAI e Mediaset. La più autorevole rivista di settore americana Soundboard ha scritto di Roberto Fabbri: “Egli è fiammeggiante e tecnicamente sorprendente, sicuramente un piacere per il pubblico. Le sue composizioni variano da quelle spudoratamente belle fino a quelle estremamente esuberanti ed infuocate, spesso con una sensibilità pop”. Il Festival Internacional Andrés Segovia di Madrid, di cui è Presidente Onorario il Principe Felipe de Asturias, gli ha commissionato un concerto per chitarra e orchestra per l’edizione dell’ottobre 2012 dedicata alle celebrazioni dei 25 anni dalla scomparsa del grande chitarrista spagnolo Andrés Segovia.
Roberto Fabbri, Paolo Bontempi, Luigi Sini e Leonardo Gallucci fondono agli inizi degli anni ottanta un quartetto denominato inizialmente Quartetto Chitarristico Romano. Tutti diplomati negli anni 1985-86 con il massimo dei voti e la lode nelle prestigiose classi di chitarra di Mario Gangi e Carlo Carfagna presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, i quattro solisti sono vincitori e membri di giuria di importanti concorsi nazionali e internazionali (Mauro Giuliani, Bari – Nicola Fago, Taranto – Concorso chitarristico città di Mottola – Guerrero, Madrid, ecc.). Orientato verso l’esecuzione di musica del novecento e contemporanea, il quartetto ha commissionato, eseguendole in prima esecuzione assoluta, musiche a importanti compositori, tra cui Aldo Clementi, Francesco Pennisi, Camillo Togni, Ada Gentile, Paolo Arcà, Fabrizio de Rossi Re, Roy H. Zimmerman. Nel 1988 il quartetto cambia denominazione in Nexus, intraprendendo un’attività internazionale che lo porterà a esibirsi nei più grandi festival chitarristici mondiali. Parallelamente il quartetto si dedica all’esecuzione di musica pop e di genere “leggero” collaborando con autori italiani come Franco Califano (Teatro Brancaccio 2001) e apparendo spesso in programmi televisivi nazionali (Uno mattina RAI e Fornelli italiani Rete 4 Mediaset), con propri arrangiamenti. Dal 2009 il Quartetto Nexus diventa il Roberto Fabbri Guitar Quartet. II Quartetto suona con chitarre Ramirez Gran Concerto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *