Libro L’ARTE SPIEGATA A MIA CUGINA di Dalmazio Frau

Il filo conduttore di L’Arte spiegata a mia cugina è quello dell’arte declinata dalla critica alla storia della stessa, passando per il Fantastico, con una spruzzata di Metafisica, di Politica e di Estetica e… di Esoterismo. Venti capitoli di vario tema, su prospettive dell’Arte nell’età definita Kali Yuga, giocati con levità come in una pavana o in un duello all’alba.

Rivolto a una “cugina” che diviene metafora di quel pensiero pragmatico che spesso è tipico dei giorni nostri, ma senza astio né offesa, cercando si scardinare quei “luoghi comuni” che tanto sovente — in campo artistico — vengono riportati dai media.

Pensieri sull’Arte sotto l’ottica di una visione tradizionale, ma non per questo immobile in paradigmi cristallizzati, quasi sassi gettati in quella piccionaia del comodo essere “borghesi” e dell’ancor peggio “politically correct”. Venti brevi assalti che “non fanno prigionieri”, ma vogliono porre in salvo ciò che merita, in un mondo di rovine sempre più presenti.

 

Dalmazio Frau

L’ARTE SPIEGATA A MIA CUGINA

Pensieri sull’Arte nella Tradizione,

nella Politica, nel Fantastico,

in pieno Kali Yuga

Presentazione di Angelo Crespi

Postfazione di Riccardo Rosati

Edizioni Tabula fati

[ISBN-978-88-7475-477-9]

Pag. 128 – € 11,00

 

http://www.tabulafati.com/ec/product_info.php?products_id=787

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *