L’Aquila, XII edizione Stagione teatrale VOLO LIBERO: Cadrà dolce la pioggia il 5 marzo

Il 5 marzo alle ore 21.00 Lino Guanciale porta in scena un monologo interiore con lo spettacolo Cadrà dolce la pioggia. Un racconto costruito per frammenti, un viaggio fatto di immagini spazzate, dentro e fuori il mondo di Ray Bradbury. Un remix di testi del maestro della fantascienza classica, che ci ha insegnato a guardare al futuro con gli occhi velati dalla nostalgia del passato, che porta gradualmente al confronto con l’altro e costruisce la diversità, il contatto, il fantasma, il doppio. Sulla scena semplici tagli di luce costruiscono uno spazio immateriale, da abitare con l’epifania di sogni raccontati, tramite l’uso di tecnologie antiche e di elementi naturali, come l’acqua, la sabbia e le foglie, che fanno del mondo un universo infinito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *