L’Aquila, spettacolo teatrale “La storia di Annina”

Lo spettacolo “Onora la madre” del Teatro Atlante di Palermo chiude venerdì 3 maggio 2013 alle 21.00 alla Casa del teatro la rassegna Luoghi Sicuri – Festival di teatro dalla scena contemporanea.

Inscena l’attrice Preziosa Satino che con la regia Emilio Ajovalasit da vita alla storia di Annina come simbolo di tante storie di donne vittime inconsapevoli di condizionamenti sociali violenti, di intrighi, di un sistema patriarcale tutt’altro che superato. Al racconto di Annina fanno fugacemente eco parole e frasi della regina Gertrude, madre di Amleto. Molte le analogie fra le due donne, entrambe al centro di giochi di potere gestiti da uomini, e impegnate in un difficile rapporto con i giovani figli. Finzione e realtà si fondono. Le due storie si fanno specchio l’una dell’altra.

Teatro Atlante nasce e vive a Palermo. In questi anni abbiamo prodotto spettacoli, condotto laboratori, attivato collaborazioni con scuole, associazioni, teatri, enti pubblici e privati. Alla base del nostro lavoro abbiamo sempre posto un’attività di studio e ricerca sulle tecniche dell’attore. Dal 2007 collaboriamo con la Biblioteca “Le Balate” dove abbiamo attivato un laboratorio teatrale rivolto ai bambini e ragazzi del quartiere Albergheria a Palermo.

Venerdì 3 maggio ore 21.00 Casa del Teatro (Piazza d’Arti, Via Ficara snc, AQ)

Biglietto intero 8,00 € – ridotto (studenti e soci Arci) 6 €

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *