L’Aquila, spettacolo “La scienza In Valigia” il 28 gennaio

La cultura scientifica non è solo chiusa nella stanza di un laboratorio o ingessata in un’aula di università. La cultura scientifica, basata sul presupposto che la scienza ha effetti continui su ogni aspetto della nostra quotidianità, può assumere forme e colori della musica, del teatro, e persino il gusto della buona cucina.

La scienza in Valigia, tra le sue tappe del tour italiano, arriva all’Aquila il 28 gennaio al ristorante La Mala Lengua, in via Avezzano, a partire dalle 20.30. Nello spettacolo sono inseriti esperimenti e momenti musicali live.

Marco Santarelli è un ricercatore teramano, esperto in Analisi delle Reti, Associato di Ricerca per Enti Internazionali e Direttore Ricerca&Sviluppo Res On Network- London, collaboratore storico dell’astrofisica Margherita Hack con cui ha ideato il progetto che sta presentando in tutta Italia.

Iniziato prima come prodotto televisivo su tv internazionali e nazionali ora La scienza In Valigia è anche un CD di canzoni scritte e registrate dallo stesso Santarelli.

“Il nostro è un nuovo locale, nato in una città che sta rinascendo dopo la rovina del terremoto”, commenta Maria Rita Rotilio titolare del La Mala Lengua, “con La Scienza in Valigia ospitiamo un evento fuori dal comune, parliamo di scienza in un posto non direttamente deputato alla scienza. Ci aspettiamo una serata appassionante”.

Informazioni e prenotazioni sono disponibili al numero 3290574792.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *