L’Aquila, Società Barattelli: la musica del Quartetto Michelangelo il 18 gennaio

Torna ad esibirsi a L’Aquila, nell’ambito del cartellone della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, uno dei migliori quartetti italiani in attività dal 1986, il Quartetto Michelangelo formato da Francesca Vicari, violino, Luca Sanzò, viola, Gianluca Giganti, violoncello ed Elena Matteucci, pianoforte: tutti artisti che in qualche modo nella loro carriera lavorano o hanno lavorato con le istituzioni musicali cittadine e con il Conservatorio di Musica “A. Casella”. Il concerto si svolge domenica 18 gennaio presso l’Auditorium del Parco con inizio alle ore 18. In programma un crescendo di organico con diverse sonorità. Si inizia con la Sonata in la min. per violino e pianoforte op. 105 di Robert Schumann, per proseguire con il Trio in Si magg/min per violino, violoncello e pianoforte op. 8 di Johannes Brahms. Si chiude poi con uno dei brani più rappresentativi del repertorio del Michelangelo, il Quintetto in Mi bem, magg. op. 44 di Robert Schumann. Per questo brano il quintetto si avvale della partecipazione della violinista Sonig Tchakerian, ormai residente da tanti anni in Italia e con una brillante carriera vantando collaborazioni con il Trio Italiano e con orchestre quali la Royal Philharmonic di Londra, la Bayerischer Rundfunk di Monaco, la Verdi di Milano, le orchestre del San Carlo di Napoli e dell’Arena di Verona, I Solisti Veneti, l’Orchestra di Padova e del Veneto, con direttori quali Piero Bellugi, Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Antonio Janigro, Daniel Oren, Claudio Scimone ed altri. Suona uno splendido strumento di scuola napoletana del 1760.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *