L’Aquila, Società Barattelli: il violino di Frang e il pianoforte di Lifits il 30 marzo

Una giovanissima violinista norvegese, talento indiscusso a livello europeo Vilde Frang è protagonista del concerto in programma per la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”,  domenica 30 marzo, alle ore 18, presso l’Auditorium del Parco.

La artista, nata nel 1986, vanta già collaborazioni eccellenti (Gidon Kremer, Yuri Bashmet, Martha Argerich, Julian Rachlin, Leif Ove Andsnes e Maxim Vengerov, Anne-Sophie Mutter, la Camerata Salzburg e orchestra internazionali) e  suona uno splendido violino  Stradivari “Engleman” del 1709, prestatole dalla Nippon Music Foundation.

In questo suo tour europeo, e quindi anche per l’appuntamento aquilano, sarà accompagnata dal pianista uzbeco Michail Lifits, altro talentuoso giovane musicista, poco più che trentenne, nominato quest’anno Steniway Artist (a soli 13 anni interpretò il secondo concerto di Rachmaninov e nel 2009 ha vinto il concorso Busoni).

I due artisti si esibiscono in un programma impegnativo ma piacevole per il pubblico anche meno “esperto”.

Si inizia con il celebre Scherzo dalla Sonata FAE di Brahms, quindi si procede con la Sonata n. 6 op.30  di Ludwig van Beethoven e con due brani del compositore spagnolo Isaac Albeniz, per concludere con una delle pagine più rappresentative del repertorio cameristico per violino e pianoforte: la Sonata in La maggiore di César Franck.

Il concerto è inserito nel progetto “Libri in libertà” curato dal Bibliobus L’Aquila, con distribuzione gratuita di libri.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *