L’Aquila, Slow Food: “Note di gusto” il 14 febbraio

Dopo il successo dello scorso anno, la Condotta SlowFood dell’Aquila si appresta a festeggiare un altro San Valentino “a modo nostro”, con un programma d’eccezione. Grazie al patrocinio del Conservatorio “A. Casella” e alla collaborazione del Museo Sperimentale di Arte Contemporanea dell’Aquila, la serata di San Valentino sarà allietata da “Note di gusto” di Roberta Vacca, un musimenù per voce, due flauti e quintetto d’archi, che propone l’esecuzione e la degustazione di pietanze musicate tratte dalla tradizione culinaria italiana, con la direzione musicale del Maestro Mario Ancillotti e la voce del soprano Silvia Tocchini.

“Cosa bolle in pentola? Anche i musicisti, da tempi remoti, se lo chiedono… La mia curiosità, in un periodo assolutamente multietnico in cui la globalizzazione stile fast food sembra comunque ‘dominante’, si è spinta a rintracciare la ‘tonicità’ (ricostituente) di alcuni ingredienti locali a me particolarmente cari. Attraverso un piccolo percorso eno-gastronomico ho voluto evidenziare alcune peculiarità linguistiche regionali che, associate a sotterranee citazioni di musica popolare, ‘armonizzano’ gli appetiti secondo vari … gusti! (Roberta Vacca)

Alla serata parteciperà il maestro Dario della Porta, con un intervento sulla “Gastronomia nella Musica”, e gli esecutori delle ‪”Note di gusto” saranno Silvia Tocchini (soprano), Giampio Mastrangelo (flauto I), Mario Ancillotti (flauto II e direzione), Fabrizio Casu (violino I), Annalisa Sebastiani (violino II), Sabatino Servilio (viola), Francesco Sorrentino (violoncello), Mariano Innocenzi (contrabasso).

L’appuntamento è per domenica 14 febbraio al MUSPAC, alle ore 20.30. La serata è a “numero chiuso”. Pertanto è necessaria la prenotazione a slowfood.condottalaquila@gmail.com.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *