L’Aquila, seminario all’università sulla violenza di genere

Venerdì 8 marzo 2013 a partire dalle ore 9.00, presso l’Aula Magna del
Dipartimento di Scienze Umane (Viale Nizza, L’Aquila), si terrà il Seminario dal
titolo: “La violenza di genere: riconoscerla, contrastarla e prevenirla”, organizzato
dalla prof.ssa Maria Vittoria Isidori in collaborazione con il Centro Antiviolenza per
le donne “Melusine” dell’Aquila, attivo sul territorio dal 2007, ininterrottamente, non
solo nel sostegno alle donne in difficoltà, ma anche nella formazione.
Il seminario vuole rappresentare un’occasione di alfabetizzazione e approfondimento
e uno stimolo ad uscire dai ruoli predestinati per ripudiare, nella consapevolezza,
rendendolo visibile socialmente, l’orrore misconosciuto, quando non addirittura
tollerato, della violenza di genere.
Nell’ambito dell’iniziativa, il tema della violenza di genere sarà affrontato sotto
vari profili, da quello psicologico a quello giuridico e normativo, senza tralasciare
l’analisi di casi concreti.
“Al di là di un discorso massmediologico – afferma la prof.ssa Anna Tellini
docente dell’Ateneo aquilano e presidente dell’Associazione Biblioteca delle
Donne “Melusine” – che, moltiplicandosi, rischia di banalizzarlo sfruttandone
magari il clamore scandalistico, riducendolo a una serie di “casi” più o meno
eclatanti, di raptus comunque imprevedibili e inspiegabili, il tema della violenza di
genere si scontra tuttora con l’idea stereotipata che abbiamo della famiglia, delle
relazioni affettive, sessuali e genitoriali da una parte, dall’altra con l’assenza di
formazione professionale sulle dinamiche della violenza e sui metodi di valutazione
del rischio da parte di soggetti istituzionali, mentre manca una coscienza politica
diffusa circa la discriminazione di genere, anche di quella “invisibile” che avviene
nel mondo del lavoro e nell’accesso ai diritti sessuali e riproduttivi”.
A conclusione del seminario, alle ore 18,30, presso l’Auditorium del Parco del
Castello, a cura dei Solisti Aquilani, il Conservatorio femminile della Pietà “Le Putte
di Vivaldi”, dirette da Cinzia Pennesi, eseguiranno un ricco programma di musiche
vivaldiane.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *