L’Aquila, seconda giornata di “Sulle tracce del drago”

Giunge alla seconda giornata la manifestazione Sulle Tracce del Drago 2015, tornata dopo piu’ di un decennio ad animare la Perdonanza Celestiniana dell’Aquila con i suoi molteplici eventi dedicati al gaming (competitivo e non), al cosplay, al Fantastico e al Medioevo e all’immaginazione, in molte delle sue forme. Il format e’ stato ideato e promosso negli anni Novanta da Salvatore Santangelo, che e’ tornato a proporlo quest’anno, sempre in occasione della Perdonanza Celestiniana, grazie ai contributi del co-working Strange Office, dell’associazione culturale L’Aquila Che Rinasce e della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila. Media partnership con la rivista online dedicata al fantastico, FantasyMagazine. Nella suggestiva cornice del Palazzetto dei Nobili e dell’adiacente piazza Margherita, si partira’ dalle 11.00 con il torneo Modern sanzionato di Magic (inizio iscrizioni alle ore 10.00) al cui primo classificato andranno quattro carte Dark Confidant (Ravnica) e un biglietto aereo A/R per Bruxelles in occasione del Gran Prix che si svolgera’ nei giorni 14 e 15 novembre. Iscrivendosi gratuitamente dalle 10.00 fino alle 15.00 presso gli stand delle associazioni di gioco di ruolo dal vivo presenti alla manifestazione, si potra’ nuovamente partecipare a sessioni one-shot di gioco di ruolo cartaceo, tutte organizzate da Storie dall’Oltre: Vampiri (Camarilla e Sabbat), Sine Requie, Fallout, The Elder Scrolls, DC Comics Superheroes. Con le stesse modalita’ ci si potra’ inoltre prenotare per il torneo di Metal Flag (rubabandiera con elementi di role-playing game), a cura dei Draghi di Andorian, e per gli eventi autoconclusivi di gioco di ruolo dal vivo fantasy organizzati da Imperium Legacy Larp. L’inizio di tutte queste attivita’ e’ intorno alle 16.00. All’interno del Palazzetto, nell’arena multimediale realizzata da ZeroCould Srl, continueranno le dimostrazioni dei videogiochi Heroes of the Storm, Starcraft 2, Hearthstone e League of Legends. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17.00, gli eventi culturali nella sala conferenze del Palazzetto.
La critica d’arte e cosplayer Roberta d’Intinosante terra’ un seminario dal titolo “Dalla body art al cosplay”, quindi Domenico Tedeschini del collettivo WorkForArt spieghera’ come avviene la realizzazione di un fumetto, con un intervento dal titolo “Dalla sceneggiatura scritta alla tavola disegnata”. I visitatori potranno liberamente usufruire della ludoteca messa a disposizione dal pubblico e visitare la mostra dedicata al Medioevo e al Fantastico allestita nel piano inferiore dello storico edificio. A disposizione del pubblico anche gli stand gastronomici e quelli del negozio specializzato in giochi da tavolo e wargames The Lost Dungeon, delle fumetterie Atlantide e Acme, di Myril Jewels (gioielleria realizzata a mano a tema gotico, vittoriano e steampunk). Il collettivo indipendente di artisti WorkForArt esibira’ i propri lavori e il Gundam Italian Club offrira’ dimostrazioni del wargame 1/400 Gundam Collection Tactical Combat, oltre che di sessioni di pittura e di assemblaggio di modelli in materiale plastico basati sull’universo di Gundam. Presente anche la Sala d’Arme Achille Marozzo – Sede di L’Aquila, con esibizioni di combattimento basato sui trattati rinascimentali di scherma e la possibilita’ per chi volesse, in piena sicurezza, di cimentarsi in un duello di spada sola. Alle ore 20.00 avra’ inizio l’evento one-shot di Cronache Oscure, parte della campagna di Vampiri: La Masquerade dal vivo, realizzata da Storie dall’Oltre. Questa sessione di gioco avra’ un numero chiuso di partecipanti ed e’ quindi necessario iscriversi presso lo stand dell’associazione, dalle 10.00 alle 15.00. L’appuntamento musicale di questa sara’ tutto all’insegna della musica estrema con l’esibizione, a partire dalle 21.30 sul palco allestito in piazza Santa Margherita, dei Last to Fall (metalcore), Countdown Zero (heavy metal) e Devamoth (progressive metal).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *