L’Aquila, scelti i vincitori del premio Nino Carloni

Un riconoscimento per le personalita’ artistiche che negli anni, con il loro impegno, hanno contributo alla crescita culturale dell’ Abruzzo e dell’Italia e alla diffusione della musica. Sei anni fa nacque con questi intenti il Premio “Nino Carloni”. A venticinque anni dalla scomparsa dell’avvocato Nino Carloni (1910 – 1987), che nella vita si impegno’ affinche’ la musica divenisse patrimonio di tutti, continua l’impegno del Centro Studi Musicali che prende il suo nome. Ogni anno, e anche quest’anno, il Centro conferisce a personalita’ di riconosciuta rilevanza artistica nel panorama culturale nazionale e internazionale un premio per ricordare l’illustre figura dell’avvocato Carloni. Quest’anno la serata di premiazione si terra’ venerdi’ 30 novembre alle ore 18, presso l’Auditorium del Castello, a L’Aquila, e per il pubblico presente sara’ l’occasione per ascoltare alcune esecuzioni dei vincitori. Quest’anno il premio va a Rocco Filippini (Premio alla Carriera), Giuseppe Andaloro (Premio Giovane Esecutore), Matteo Franceschini (Premio Giovane Compositore), Michelangelo Lupone e Laura Banchini (Premio Operatore Musicale), Maurizio Cocciolito (Premio Speciale Abruzzo Musica) e Francesco Zimei (Premio Speciale Abruzzo Musica). Il Premio “Nino Carloni” che consiste in una targa d’argento e in un diploma contenente la motivazione, fu istituito nel 2007 dall’assemblea dei soci in occasione della ricorrenza ventennale della scomparsa di Carloni, grazie da un’idea di Vittorio Antonellini, all’epoca direttore artistico dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese. La Commissione aggiudicatrice del premio e’ oggi formata da: Vittorio Antonellini, direttore d’orchestra – Presidente della Giuria, Gisella Belgeri, operatore musicale, Sandro Cappelletto, critico musicale, Matteo D’Amico, compositore e Agostino Ziino, musicologo E’ membro della commissione, ma con solo voto consultivo, il Direttore del Centro Studi Musicali “Nino Carloni” Fabrizio Pezzopane, con funzione di segretario. Il premio e’ in collaborazione con: Societa’ aquilana dei concerti “B. Barattelli”, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Conservatorio di musica “A.Casella”, I Solisti Aquilani, Officina musicale, Ismez onlus, Carispaq e Fondazione Carispaq e con il patrocinio di comune e provincia dell’Aquila, Regione Abruzzo. L’ingresso alla serata di premiazione e’ libero. Consigliata la prenotazione al numero 0862-411103.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *