L’Aquila, riprendono gli appuntamenti di PLAY MUSPAC dall’8 dicembre

Dopo il successo delle passate edizioni, martedì 8 dicembre 2015 riprenderanno gli appuntamenti di PLAY MUSPAC, evento che intende promuovere una serie di iniziative culturali dal carattere multidisciplinare, il cui obiettivo è fare in modo che il MUSPAC diventi anche luogo di socializzazione e che si faccia oggi più che mai portavoce delle forti esigenze dei giovani. In tal modo lo spazio del museo diventerà sempre più aperto, un luogo da frequentare, in cui dibattere, riflettere, acquisire conoscenze, prendere coscienza dei problemi collegati alla ricostruzione e rinascita della città dell’Aquila, dal punto di vista artistico e culturale. Presso il Museo sarà possibile vedere un film, una mostra, leggere un libro davanti ad una tazzina di caffè, ascoltare un concerto o assistere a uno spettacolo.

8 DICEMBRE ore 20,00

 

ART e CINEMA: “The universe of Keith Haring”, 2010

regia di Christina Clausen

 

Tutti conoscono le sue opere, ma non tutti sanno chi è Keith Haring. Tra gli eccessi e le stravaganze degli anni ottanta, scorre la breve ma intensa parabola di Keith Haring, l’artista stroncato dall’Aids a New York il 16 Febbraio 1990, a soli trentun anni. Di Haring si è scritto e detto tanto, ma in pochi hanno avuto accesso ai materiali contenuti in questo documentario, ai filmati privati e alle fotografie “domestiche” dell’artista, alla sua voce originale (dell’intervista audio di John Gruen – suo biografo ufficiale), alle aperte testimonianze di amici e artisti del calibro di Bill T. Jones, Yoko Ono e David LaChapelle, che raccontano un’epoca piena di carica creativa e la fulminante carriera di un artista che, con il suo vocabolario universalmente comprensibile e la leggerezza dei suoi colori, ha imposto nel mondo la sua visione di un’arte finalmente accessibile a tutti. Fedelissimo allo spirito dell’artista, questo film, rivolto al grande pubblico non da nulla per scontato.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *