L’Aquila, Ri-Generazioni: “A project for L’Aquila” il 24 maggio

Nell’ambito del progetto Ri-Generazioni, promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune dell’Aquila, Off Site, Art Bridge propone per domenica 24 maggio l’evento “A project for L’Aquila”. Alle ore 11 presso il Palazzetto dei Nobili sarà allestito un set fotografico per la nuova generazione di aquilane e aquilani, nati dopo il 6 aprile 2009. I ritratti diventeranno parte di un’installazione di arte pubblica. Alle 17,30 è previsto un incontro aperto ai cittadini per condividere gli obiettivi raggiunti e i progetti futuri di “OFF SITE ART/ARTBRIDGE per L’AQUILA”. Intervengono: Antinisca Di Marco, ricercatrice del DISIM dell’Università dell’Aquila e co-fondatrice di OFF SITE ART; Sara Vegni, referente ActionAid L’Aquila; Claudia Pajewski, foto giornalista e co-fondatrice di OFF SITE ART; Lorenzo Nardis, architetto; Iolanda Di Bonaventura, artista aquilana selezionata nella prima call “Arte in Costruzione”. Off Site è un progetto di arte pubblica, che trasforma le impalcature dei cantieri in muri di una grande galleria d’arte all’aperto su cui esporre i lavori di artisti emergenti selezionati tramite il meccanismo della call for artists. Le opere inaugurano l’inizio dei lavori del cantiere che le ospita e sono visibili fino a conclusione del restauro dell’edificio, accompagnando simbolicamente la rinascita della città nella fase transitoria della ricostruzione post-sisma. Le immagini selezionate nella prima call intitolata “Arte in costruzione” sono attualmente visibili sui ponteggi di: Piazza Palazzo, Via Castello, Piazza Regina Margherita, Corso Vittorio Emanuele, Piazzetta della Commenda.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *