L’Aquila, Rete Impresa : Crash Test a Santa Maria di Farfa per la stanza antisismica il 6 e 7 maggio

Crash test in diretta con la simulazione degli effetti di un sisma di elevatissima intensità: l’evento ad effetto shock è di Rete Impresa L’Aquila che in questo modo ha scelto di presentare a tecnici e cittadinanza la stanza antisismica, una protezione passiva per chi non ha un palazzo antisismico al 100%.

Domani alle h. 11 a Santa Maria di Farfa inizierà la demolizione di un edificio nel

Il Presedente di Rete Impresa L’Aquila e dei Giovani di Ance L’Aquila

quale è stata a bella posta installata la cellula antisismica: Domus dei F.lli Gizzi s.r.l. eseguirà la demolizione che durerà un paio di giorni sotto le telecamere fisse istallate all’interno del palazzo. Attimo dopo attimo saranno ripresi i momenti drammatici del crollo nonché tutte le cadute rocambolesche della stanza antisismica: alla fine della prova, che certo non è la prima visto che Madis Room è il brevetto registrato dall’omonima impresa di costruzione, si potrà vedere la cellula antisismica campeggiare indenne nel disastro del palazzo raso al suolo.

Dei risultati tecnici raccolti durante il crash-test sarà fatto un uso condiviso con gli addetti ai lavori, e Rete di Impresa L’Aquila li presenterà ufficialmente in un evento pubblico al quale Istituzioni, Associazioni di Categoria, Ordini Professionali e Organizzazioni Datoriali potranno partecipare e rivedere i momenti drammatici dei crolli stanno comodamente seduti.

Nei giorni di martedì e mercoledì 6 e 7 maggio il cantiere sarà sempre in sicurezza, pertanto i giornalisti che volessero fare riprese e interviste sono attesi sul posto dalle h. 15 alle h. 16 di ciascun giorno. (fonte AGEA, Agenzia giornalistica economica d’abruzzo)

Il Presidente di Rete Impresa L’Aquila

Arch. Stefano Cipriani

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *