L’Aquila, raduno nazionale di Bianchine

Il 10, 11 e 12 maggio giungeranno a L’Aquila una moltitudine di “Bianchina” da tutta Italia e dall’estero per il raduno nazionale del Bianchina Club “La Bianchina nel nido dell’Aquila”.

Il Bianchina Club organizza a L’Aquila il 10, 11 e 12 maggio 2013 il Raduno Nazionale, appuntamento riservato alle autovetture AUTOBIANCHI .
“Cugina” della popolare FIAT 500, nata da un accordo pionieristico tra FIAT, PIRELLI e BIANCHI, la “fuoriserie di serie” (come fu definita) ha già compiuto cinquantacinque anni.
Per i due giorni indicati si stanno organizzando i festeggiamenti a L’Aquila, dove la città accoglierà tutti coloro che giungeranno numerosi dall’Italia edll’Estero per Lei: la !
Il Raduno Nazionale avrà come base L’Aquila e toccherà alcuni punti della Provincia, in particolare la zona di Campo Imperatore e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga nella giornata di sabato mattina e la zona del centro città nel sabato pomeriggio. La carovana di Bianchine attraverserà invece i paesi del circondario dell’Aquila per terminare il suo tour a Stiffe con la visita delle Grotte.
I partecipanti all’edizione di quest’anno del classico appuntamento con “La Bianchina nel nido dell’Aquila”, raduno nazionale del Bianchina Club, si raduneranno nel tardo pomeriggio di venerdì 10 maggio presso l’Hotel Nido dell’Aquila in località Fonte Cerreto, base della Funivia del Gran Sasso d’Italia, per le verifiche tecniche e le formalità di rito. Arrivi di equipaggi da tutta Italia sono previsti anche nella primissima mattinata del sabato. La manifestazione vera e propria inizierà con il tour del Parco Nazionale del Gran Sasso che vedrà le Bianchine salire sulla piana di Campo Imperatore a quota 2130 m., luogo di notevole bellezza e fascino dal punto di vista naturalistico, faunistico e paesaggistico (chiamato anche il “Piccolo Tibet”) con piccola escursione a piedi nel Canyon. Ci sarà la visita della “Stanza del duce” nell’albergo dove fu tenuto in prigionia Benito Mussolini nel 1943 (liberato dai Tedeschi dopo 40 giorni) e della Stazione Superiore della Funivia del Gran Sasso d’Italia ed in seguito la carovana vedrà attraversare i paesi del Parco Castel del Monte, Santo Stefano di Sessanio e Calascio dove è prevista la visita della Rocca, luogo incantevole reso famoso dal celebre film “Lady Hawke”. Nel pomeriggio, al rientro seguirà una sosta alla Fontana delle 99 cannelle ed alla Basilica di Collemaggio dove, nel 1299, ebbe luogo l’incoronazione di Papa Celestino V. la visita si concluderà con la benedizione delle vetture da parte dell’Arcivescovo dell’Aquila. Le Bianchine verranno quindi parcheggiate in Piazza Duomo dove avverranno “prove” simpatiche per bambini e gli equipaggi potranno dedicarsi ad una breve visita del centro storico, pesantemente danneggiato dal tragico terremoto del 6 aprile 2009. In serata, rientro in albergo, una tipica e confortevole baita in legno, e cena a base di tipici piatti abruzzesi.
Domenica mattina le Bianchine partiranno alla volta di Paganica con sosta e visita del Santuario della Madonna di Appari, bellissimo esempio di architettura romanica in Abruzzo. A metà mattinata le vetturette di Desio raggiungeranno Stiffe dove ci sarà la visita guidata a gruppi delle Grotte. Al termine del pranzo, premiazioni e commiato finale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *