L’Aquila, Prospettive Rosee: “Comédie humaine” il 23 febbraio

Martedì 23 febbraio 2016, ore 17.30

Comédie humaine

di Tiziana Fusari

L’evento si terrà al Palazzetto dei Nobili, Piazza dei Gesuiti

Sarà l’arte, attraverso la figura di Tiziana Fusari, la protagonista del quarto appuntamento di ‘Prospettive rosee’, il progetto dedicato alle donne che hanno lasciato un segno a L’Aquila, ideato dagli assessorati alla Cultura, alle pari Opportunità e al Sociale del Comune dell’Aquila. L’appuntamento è fissato per domani al palazzetto dei Nobili alle 17.30. Perché si è scelto di parlare proprio di Tiziana Fusari? Perchè, come sottolinea la prof.ssa Serenella Nanni, coordinatrice dell’iniziativa, fino all’uscita del volume “Rewind” per Quodlibet, curato da Mauro Mattia, di Tiziana Fusari si conosceva davvero poco. Dello spessore delle sue ricerche e della ricchezza delle sue proposte artistiche il volume di Mauro Mattia dà ampia ragione, facendoci scoprire un’artista che fino al 2009 ha vissuto e fatto arte a L’Aquila. La figura e le opere di Tiziana Fusari, scomparsa improvvisamente nel 2012, rivivranno attraverso gli interventi di Mauro Mattia, curatore del volume “Rewind”; gli attori Fiorenza Fusari e Bartolomeo Giusti; Marcello Gallucci, docente presso l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila e la prof.ssa Serenella Nanni, che curerà le note illustrative. Sulla figura di Tiziana Fusari sarà anche proiettato un video, curato da Raffaello Mastrorilli.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *