L’Aquila, Progetto “Sbocchi Occupazionali”: cerimonia consegna attestati

Il giorno 20 novembre 2013 nell’ambito del Progetto “Sbocchi Occupazionali”, i frequentatori del corso di “Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione” (RSPP), organizzato dal Comando Militare Esercito “Abruzzo”, hanno ricevuto i meritati attestati consegnati dal Gen. B. Rino DE VITO Comandante Militare Regionale dell’Esercito, dalla Dottoressa Marcella NOCILLA dell’Ufficio Sostegno alla Ricollocazione Professionale dei Volontari Congedati di Segredifesa e da altre Autorità locali, nel corso di una sobria cerimonia che si è svolta a L’Aquila nella sala conferenze della Scuola Edile della Provincia dell’Aquila, Ente che ha curato anche lo svolgimento del corso. Ai frequentatori è stato consegnato anche il libretto di Formazione Professionale Edile.

Il corso, a cui hanno partecipato Volontari in servizio e in congedo delle Forze Armate, abilita a svolgere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, all’interno di una azienda o come professionista esterno ed è parte integrante delle attività gestite dall’Ufficio “Sostegno alla Ricollocazione Professionale dei Volontari congedati” del Segretariato Generale della Difesa. Il Progetto si avvale di personale militare qualificato orientatore professionale della Difesa, deputato a mantenere i contatti con i Volontari congedati che hanno fatto specifica richiesta di adesione e che sono interessati a una nuova occupazione.

Il Progetto “Sbocchi Occupazionali offre ai volontari l’erogazione di servizi quali, orientamento al lavoro, bilancio delle competenze e formazione professionale, prevedendo, inoltre, anche collaborazioni con Enti locali, Centri per l’Impiego, Aziende e Associazioni datoriali con cui vengono stipulate convenzioni operative e protocolli di intesa, al fine di incrementare le opportunità di ingresso dei Volontari in Stage, tirocini e corsi formativi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *