L’Aquila, presentazione dei cataloghi Licia Galizia. Interazioni e Galizia – Lupone il 30 aprile

Il 30 aprile 2015 presso il Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila alle ore 16.00 saranno presentati i cataloghi Licia Galizia. Interazioni e Galizia – Lupone. Interazioni pubblicati dalla Clear edizioni di Roma. Licia Galizia. Interazioni, dal quale è stato estratto Galizia – Lupone. Interazioni, traccia la storia artistica di Licia Galizia, artista visiva e scultrice, che nel corso della sua ascendenza professionale ha avuto modo di sperimentare molte interferenze ponendo il suo lavoro in dialogo con diverse discipline: poesia, danza, architettura e musica. Il testo nasce dalla tesi di laurea specialistica di Paola Marulli e prende le sembianze di una pubblicazione grazie ad una sapiente rielaborazione arricchita dai preziosi contributi di Gioia Mori, Franco Speroni, Valentina Ricciuti e Michelangelo Lupone. La veste grafica è stata curata da Filomena Di Camillo, la traduzione in lingua inglese da Lilliana Genova e Isabella Falci e la stampa dall’Editoriale Eco.

La musica e le forme di Licia Galizia hanno trovato fin da subito un’armonia di intenti fino ad arrivare all’incontro con il maestro Michelangelo Lupone e il CRM – Centro Ricerche Musicali di Roma. Da circa dieci anni sperimentano forme e soluzioni musicali grazie all’attività di ricerca del CRM che ha studiato e poi messo in opera il potenziamento dell’aspetto sia interattivo che adattivo delle opere realizzate, permettendo così la creazione di un dialogo diretto con il pubblico. Proprio per testimoniare questo sodalizio artistico il catalogo è stato pensato anche in due volumi distinti ed indipendenti per dare preminenza al lavoro svolto da Licia Galizia e Michelangelo Lupone insieme al CRM. Uno degli aspetti fondamentali di questo incontro tra le arti è quello dell’interattività della quale l’opera viene dotata per nutrirsi e rigenerasi ogni volta grazie all’incontro con il fruitore. Questa tematica è stata ben trattata nel corso del convegno dal titolo Segno e Senso, creatività artistica e scientifica per una percezione estesa dedicato alla riflessione e alla ricerca di una nuova creatività artistica e scientifica che faciliti una percezione estesa anche ad un pubblico diversamente abile tenuto a L’Aquila non più di anno fa.

Durante la presentazione, che vedrà tra gli altri la presenza di Roberto Marotta Presidente dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila, Marco Brandizzi Direttore della stessa e Marco Fanfani Presidente della Fondazione Carispaq che ha sostenuto la pubblicazione, saranno proiettati alcuni video e alcune immagini che ben documentano il lavoro condotto da Licia Galizia negli ultimi anni.

La presentazione è organizzata dall’Associazione P.A.C. Progetto Arte Contemporanea

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *