L’Aquila, Play Muspac: gli appuntamenti di dicembre della rassegna ArteCinema

La rassegna ARTeCINEMA sarà stavolta dedicata al regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense Paul Thomas Anderson, che già da diversi anni ha raccolto su di sé l’attenzione della critica più autorevole e si è imposto per un cinema di qualità che sonda intimamente la psicologia dei suoi protagonisti, sia da una prospettiva corale (“Magnolia”) che del singolo (“Il petroliere”). In attesa dell’uscita nella sale del suo ultimo film “Vizi di forma”, questo ciclo vuole ripercorrere la carriera artistica del regista, evidenziando i cambiamenti di stile e la maturità stilistica raggiunta con i suoi ultimi capolavori. Il primo appuntamento (martedì 2 dicembre) è con il suo esordio alla regia “Sidney”, presentato nella sezione Un Certain Regard alla 49ª edizione del Festival di Cannes. A seguire (martedì 9 dicembre) “Ubriaco d’amore”, vincitore del premio per la regia alla 55ª edizione del Festival di Cannes. Il film è stato ispirato dalla storia vera di David Phillips, che nel 1999 ha accumulato una grande quantità di “miglia aeree gratis” approfittando della promozione di un’azienda di prodotti alimentari. Il terzo appuntamento (martedì 16 dicembre) è con “Il Petroliere”, film liberamente tratto dal romanzo Petrolio! di Upton Sinclair e vincitore del Premio Oscar per il miglior attore protagonista Daniel Day-Lewis, ritratto spietato dell’avidità umana, disposta a distruggere e annullare qualsiasi sentimento ed emozione davanti al desiderio di potere. Infine l’ultimo appuntamento (martedì 23 dicembre) è dedicato a “The Master”, Leone d’argento per Miglior Regia al Festival di Venezia 2012. Il film dal complesso e denso fulcro tematico, abbraccia religione, amore, filosofia, psicoanalisi e insanità mentale. La trama del film è stata parzialmente ispirata dal personaggio di Lafayette Ron Hubbard, fondatore di Scientology.

ART e TEATRO

Giovedì 25 dicembre ore 21,30

Titolo: “RECIDAL SODA”

Con ANTONIO DURONIO, MASSIMO SCONCI, MARCO VALERI

La storia narra lo svolgersi della notte di capodanno nel “Comprensorio delle Isole”, a Roma. Le varie feste organizzate per festeggiare la notte di San Silvestro hanno come elemento comune la presenza di tratti grotteschi, tragici, violenti. Alla fine, il destino di tutti i presenti nel comprensorio sarà comune: due giovani amici, sotto l’effetto di un solvente per vernici, gettano della dinamite nella caldaia e fanno esplodere il comprensorio.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con I Guastafeste e A Lot Entertainment

INFO E PRENOTAZIONI: 349 6365670

Durante lo spettacolo sarà possibile usufruire del servizio bar del MUSPAKITCHEN

ART e MUSICA

Giovedì 25 dicembre ore 23,00

LA DENZ FLOREALLE

Il concerto è realizzato in collaborazione con I Guastafeste e A Lot Entertainment

INFO E PRENOTAZIONI: 349 6365670

Durante lo spettacolo sarà possibile usufruire del servizio bar del MUSPAKITCHEN

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *