L’Aquila, performance sportiva di alto livello: seminario il 10 maggio

Organizzata dalla Cooperativa Verdeaqua Smile in collaborazione con L’Università degli Studi dell’Aquila e con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Abruzzo avrà luogo, come lo scorso anno, un  evento livello sulla preparazione fisica dal titolo: La performance sportiva di alto livello, valutazioni e ottimizzazione. La data è quella  di Sabato 10 maggio 2014 alle ore 8.30  presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Umane – Viale Nizza (nei pressi del vecchio ospedale)  a L’Aquila.

Altissimo il livello dei relatori quali: prof. Giampiero Alberti docente dell’Università di Milano e prof. Nicola Silvaggi Università degli studi dell’Aquila, vincitori del XLVII Concorso Letterario CONI per  la categoria sezione tecnica con il libro “Allenamento della forza a bassa velocità” pubblicato dall’editore Calzetti e Mariucci.

L’agenda della giornata prevede due blocchi ben distinti di argomenti: una prima parte  dedicata al movimento e alla valutazione delle capacità funzionali (prof. Giampietro Alberti e prof Andrea Cavaggioni) con Squat test e Functional Movement Screen; nella seconda parte vengono focalizzati gli aspetti metabolici negli esercizi di endurance (prof. D’andrea) e la  valutazione di alcuni parametri condizionali nelle discipline di potenza (prof. Silvaggi). I destinatari della giornata saranno tutti coloro che operano nel campo dello sport: tecnici sportivi, riabilitatori, fisioterapisti, medici sportivi, insegnanti di educazione fisica, studenti di Scienze Motorie, allenatori ed atleti.

Si evidenzia  che la giornata sarà completamente gratuita e il seminario varrà 1 credito formativo per gli studenti di scienze motorie e 3 crediti formativi per gli allenatori della Federazione Italiana Triathlon. Auspicando ogni possibile collaborazione per la migliore riuscita dell’iniziativa attraverso la la massima divulgazione del seminario, anche in considerazione dell’alta valenza dello sport come potenziale strumento di aggregazione e di coesione sociale, tanto indispensabile nel particolare momento storico che la città sta ancora vivendo a cinque anni dal sisma, è gradito porgere cordiali saluti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *